fbpx

Giornata mondiale della diversità culturale per il dialogo e lo sviluppo: le iniziative a Scilla

comune scilla

Giornata mondiale della diversità culturale per il dialogo e lo sviluppo: le iniziative dell’amministrazione comunale presso biblioteca comunale “A.Paladino” di Scilla

Oggi, 21 maggio, ricorre la Giornata mondiale della diversità culturale per il dialogo e lo sviluppo, istituita nel 2002 dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite a seguito dell’adozione, da parte dell’Unesco, della “Dichiarazione universale sulla diversità culturale” e della quale è riportato l’art. 1 in premessa.
La biblioteca comunale “Antonia Assunta Paladino” di Scilla ha organizzato una serie di iniziative, che si svolgeranno nella giornata odierna, sul tema della diversità, riconoscendo il ruolo essenziale rivestito dalla cultura per il superamento delle diseguaglianze. A seguito delle restrizioni e chiusure imposte dalla pandemia che hanno determinato il fermo di molte manifestazioni artistiche e culturali, la giornata di oggi sarà occasione di ripartenza. L’avvocato Marinella Gattuso, nelle vesti di assessore alla cultura del comune, ha promosso assieme alle associazioni che operano presso la biblioteca e al referente comunale arch. Valentina Muscinesi, un incontro nella sede della biblioteca comunale ubicata presso i locali della ex stazione ferroviaria, per approfondire il tema della diversità culturale. Nel pomeriggio di oggi, alle 16.00 interverranno mediatori culturali, assistenti sociali, operatori di centri di accoglienza, insegnanti di lingua agli stranieri e immigrati curdi e lituani, i quali racconteranno, attraverso contributi video e testimonianze dirette, la loro esperienza di integrazione culturale. Per le ragioni sanitarie che tutti conosciamo, la manifestazione non prevede la partecipazione del pubblico, per cui sarà registrata e verrà resa disponibile a tutti sulla pagina Facebook “Pasqualino Ciccone sindaco” e “Volontari della biblioteca comunale Antonia Assunta Paladino”.
La biblioteca rimarrà aperta al pubblico con ingresso contingentato dalle ore 9.00 alle 13.00 e sarà l’occasione, per chi volesse, di conoscere l’istituzione, il patrimonio librario e il personale che vi opera. Per cui, nella consapevolezza che la cultura è l’unico strumento di sviluppo e crescita sia personale che dell’intero territorio, si invitano tutti i cittadini a partecipare, anche solo virtualmente, alla giornata di oggi.