fbpx

Domani a Montecitorio il rapporto 2021 delle infrastrutture strategiche e prioritarie

Domani a Montecitorio il rapporto 2021 delle infrastrutture strategiche e prioritarie. Apre i lavori della presentazione della 15ª edizione del Rapporto, la presidente della Commissione Ambiente, Alessia Rotta

Domani, mercoledì 12 maggio, alle ore 14.30, nella Sala della Regina di Montecitorio, nella riunione dell’Ufficio di presidenza della Commissione Ambiente, viene presentato il “Rapporto 2021 infrastrutture strategiche e prioritarie, programmazione e realizzazione”, curato dal Servizio Studi della Camera in collaborazione con il Cresme e con l’Autorità nazionale anticorruzione. Apre i lavori della presentazione della 15ª edizione del Rapporto, la presidente della Commissione Ambiente, Alessia Rotta. Intervengono Lorenzo Bellicini, direttore generale Cresme, Giuseppe Busìa, presidente dell’Autorità nazionale anticorruzione (Anac). L’appuntamento viene trasmesso in diretta webtv. Il Rapporto rappresenta il frutto dell’attività di monitoraggio dello stato della programmazione e della realizzazione delle infrastrutture strategiche e prioritarie aggiornata al 31 dicembre 2020 ed analizza la condizione di avanzamento delle opere infrastrutturali e del mercato delle opere pubbliche anche alla luce delle conseguenze dell’emergenza pandemica. Le conclusioni contenute nel Rapporto assumono rilievo anche nella prospettiva del Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr), il quale muterà profondamente il contesto di riferimento degli investimenti infrastrutturali e le relative tempistiche di attuazione e su cui, dall’edizione del prossimo anno, il monitoraggio dovrà concentrarsi.