fbpx

Coronavirus: apre il centro vaccinale a Cinquefrondi

Il Centro Vaccinale di Cinquefrondi risulta in piattaforma già da giorni e Sabato mattina inizieranno le vaccinazioni

E’ stata siglata una convenzione tra l’Azienda Sanitaria Provinciale di Reggio Calabria ed il Comune di Cinquefrondi, sottoscritta dal Commissario Straordinario Dott. Gianluca Scaffidi ed il Sindaco Avv. Michele Conia. Il Centro Vaccinale di Cinquefrondi risulta in piattaforma già da giorni e Sabato mattina inizieranno le vaccinazioni. Si tratta di un Centro Vaccinale fortemente voluto dal Sindaco Conia e dalla sua Amministrazione per supportare il Centro di Polistena e consentire a tutto il territorio un aumento delle vaccinazioni, unico metodo per fermare la pandemia e per tornare alla vita normale. Il Sindaco Conia si dichiara “soddisfatto ed emozionato anche perché si tratta di un vero centro che nasce dal basso grazie alla collaborazione ed alla disponibilità di tanti soggetti. Un grazie speciale al Commissario Dott. Scaffidi, ai tecnici dell’ASP per il supporto, la disponibilità e la volontà di lavorare in sinergia per il bene della collettività. Si ringraziano i medici di base di Cinquefrondi e dei comuni viciniori che appena contattati hanno dato la massima disponibilità alla collaborazione volontaria. Un grazie particolare anche agli infermieri ed agli Operatori Socio Sanitari per la disponibilità a svolgere attività di volontariato. Alle Associazioni “Lados” e “Fatebene Fratelli” che metteranno a disposizione le loro Ambulanze, l’Associazione “San Giorgio Soccorso” per la disponibilità di personale qualificato. Ai volontari del Servizio Civile ed il personale in mobilità che hanno, inoltre partecipato ai corsi di formazione a Reggio Calabria per lo svolgimento delle attività amministrative connesse all’iter vaccinale”. Alle Associazioni ‘’Lineaverde’’, ‘’Motoclub Paolo Rossi Cina’’, ‘’APDCinquefrondi’’, ‘’ASD M.C. Cinquefrondi’’, ‘’Pallavolo Jolly Cinquefrondi’’. Infine un ringraziamento speciale per il supporto e la donazione di materiale indispensabile, alle attività commerciali: Unieuro di Cuiuli, Omicron di Renato Gallo & Giuseppe Candido, Dk Graphic di Nunzio Bono ed alla Casa di Cura ‘’Villa Elisa’’ di Cinquefrondi. “Il Centro Vaccinale di Cinquefrondi vuole essere il Centro di tutto il territorio senza campanilismi, nato con il solo scopo di contenere questa emergenza epidemiologica e con l’auspicio che in tanti altri Comuni vengano aperti ulteriori centri che consentono di ampliare la copertura vaccinale della popolazione per venire fuori da questa pandemia”, sottolinea il sindaco Conia.