fbpx

Ponte sullo Stretto, Conte: “niente discussioni ideologiche, si valuti come opera per completare le carenze infrastrutturali di Calabria e Sicilia”

conte ponte sullo stretto

La netta apertura dell’ex Premier Giuseppe Conte sulla possibile realizzazione del Ponte sullo Stretto di Messina

Sono ore di confronto all’interno del Movimento 5 Stelle, l’argomento Ponte sullo Stretto ha creato una spaccatura dell’interno del partito perché molti esponenti si sono detti favorevoli alla realizzazione, in netto contrasto con quello che è da sempre stato il pensiero di Beppe Grillo. In questo panorama è stato già raccontato su queste pagine del retroscena di Giuseppe Conte, che avrebbe influenzato questo cambio di visione. L’ex Presidente del Consiglio, in un’intervista al Fatto Quotidiano, si espresso così sul tema: “dico di studiare bene le carte, serve una istruttoria tecnica di supporto alla valutazione politica: non ci infiammiamo ideologicamente Ponte sì, Ponte no. E comunque bisogna ragionare sempre in termini di progetto complessivo, pensando al Ponte come infrastruttura finale che va a completare le gravi carenze infrastrutturali di Calabria e Sicilia”.