fbpx

Classifica generale Giro d’Italia 2021: Bernal domina anche sullo Zoncolan, Yates precede Caruso sul podio 

Foto di Luca Zennaro / Ansa

Classifica generale Giro d’Italia 2021, Egan Bernal legittima il suo dominio sullo Zoncolan: Yates finalmente in luce, Caruso resiste sul podio

Chi è il vero mostro: Egan Bernal o il Monte Zoncolan? Il ciclista colombiano non sembra fare il minimo di fatica sul versante Sutrio della famigerata montagna alpina, grande protagonista della 14ª tappa del Giro d’Italia 2021. La maglia rosa scatta sul tratto più duro come fosse la cosa più semplice del mondo, senza alcuna smorfia sul proprio volto. Simon Yates che lo aveva sfidato poco prima, scattando in salita in quello che è il suo primo squillo in 14 tappe della 104ª edizione, si è dovuto accontentare di aver guadagnato la seconda posizione, seppur accumulando altri 11 secondi che diventano 1’33” di gap da Bernal. Terza piazza per Damiano Caruso (1’51”) che ha provato a limitare i danni. Scivola fuori dal podio Aleksandr Vlasov, oggi per la prima volta in difficoltà. Resiste in top 10 Giulio Ciccone (3’03”), mentre si stacca in salita Vincenzo Nibali attualmente 19° a 14’25” dalla maglia rosa e a 10 minuti dalla top 10.

Classifica generale Giro d’Italia 2021 dopo la 14ª tappa Cittadella-Zoncolan

1) Egan Arley Bernal Gomez 58H30’47”
2) Simon Philip Yates 1’33”
3) Damiano Caruso 1’51”
4) Aleksandr Vlasov 1’57”
5) Hugh John Carthy 2’11”
6) Emanuel Bauchmann 2’36”
7) Giulio Ciccone 3’03”
8) Remco Evenepoel 3’52”
9) Daniel Felipe Martinez Poveda 3’54”
10) Romain Bardet 4’31”