fbpx

Cinquefrondi: festa patronale al tempo del Coronavirus, si festeggia San Michele Arcangelo

A Cinquefrondi si festeggia San Michele Arcangelo al tempo del Coronavirus. Anche quest’anno niente fiera, processione e concerto serale

A Cinquefrondi, cittadina nell’area metropolitana di Reggio Calabria, è Festa del Santo Patrono, San Michele Arcangelo. La festa, ogni anno, è fissata per l’8 maggio. In passato, la ricorrenza rappresentava un’importante data per i contadini, che coglievano l’occasione per recarsi in paese, dove si svolgeva e si svolge ancora oggi, una grossa fiera con numerosi venditori da tutte le parti della Calabria (oggi sospesa a causa delle restrizioni anti-Coronavirus). La statua, custodita nella Chiesa Matrice, rappresenta il Santo che schiaccia il diavolo. Una copia della statua è stata donata anni fa, alla comunità dei cinquefrondesi che vivono a Buenos Aires, dando loro la possibilità di celebrare la ricorrenza. Nella giornata di domani, sabato 8 maggio 2021, non si svolgerà nè la Processione della Statua, nè la serata musicale e nè lo spettacolo di fuochi d’artificio a causa delle restrizioni anti-Coronavirus.