fbpx

Messina, Ciccio Cipolla a StrettoWeb: “il Ponte sullo Stretto consentirebbe di aumentare l’integrazione delle due città metropolitane. De Luca? Non ho mai visto un sindaco lavorare così tanto” [INTERVISTA]

ciccio cipolla

Messina, Ciccio Cipolla a StrettoWeb: “il Ponte sullo Stretto consentirebbe uno sviluppo economico e sociale molto importante per tutto il sud dell’Italia”

E’ consigliere comunale di Messina e sostenitore dell’amministrazione De Luca, Ciccio Cipolla, commercialista e revisore legale dei conti, rappresenta il politico impegnato per lo sviluppo del territorio. Con Cipolla abbiamo discusso su De Luca, Ponte sullo Stretto, Vaccinazione, Risanamento, elezioni comunali e regionali.

E’ ricominciata la discussione sul Ponte sullo Stretto, Lei cosa pensa?

“Penso che un collegamento stabile dello Stretto, consentirebbe di “aumentare notevolmente l’integrazione delle due città metropolitane di Reggio Calabria e Messina, che già oggi esprimono circa il 30% della domanda di attraversamenti sullo Stretto. Un’unica area metropolitana integrata dello Stretto, con i suoi circa 800 mila abitanti, costituirebbe un acceleratore di sviluppo economico e sociale molto importante per tutto il sud dell’Italia”.

Cosa pensa dell’amministrazione De Luca?

“Non ho mai visto un’amministrazione lavorare così tanto per la città di Messina, Dedizione, passione, competenza e professionalità sono gli elementi che caratterizzano la Giunta De Luca. Amministrare non è facile, ma il Sindaco De Luca, insieme alla sua Giunta, lo sta facendo in modo egregio”.

Come sta andando, secondo Lei, la campagna vaccinale in Sicilia ed a Messina?

“Si poteva organizzare un po’ meglio, in quanto ci sono state delle lamentele sia dagli addetti ai lavori e sia dai cittadini che sono andati negli hub vaccinali. Ho visto gente in fila sotto la pioggia all’hub vaccinale della fiera di Messina, queste sono cose inaccettabili”.

Da qui a poco si inizierà a discutere sulle prossime elezioni comunali e regionali, Lei cosa pensa?

“E’ normale che tra qualche mese o poco più si torni a parlare di elezioni comunali e regionali. In questo momento penso di svolgere al meglio la mia attività di consigliere a servizio della città di Messina, per la campagna elettorale c’è ancora un po’ di tempo”.

Cosa pensa dei 100 milioni per il Risanamento?

“Il Risanamento è una piaga della città che dura da lunghissimo tempo, non è un caso che qualcosa si sia mosso da quando c’è il Sindaco De Luca, infatti grazie alle sue battaglie e alla sua voglia di eliminare questo scempio, il problema è stato sentito anche a livello nazionale. Spero che, al più presto, il problema delle baracche sia risolva in modo definitivo”.