fbpx

Catania, antibiotici a pecore senza controllo: sequestrato un gregge, due denunciati

Ansa

Sequestrato un gregge con oltre 300 animali a Catania: antibiotici somministrati alle pecore senza alcun controllo. Due i denunciati

Sequestrati capi di bestiame e farmaci veterinari in un’azienda agricola di Scordia, in provincia di Catania. In azione i carabinieri del Nas che hanno scoperto numerose confezioni di farmaci per uso veterinario ma l’allevatore non ha saputo giustificarne il possesso. I carabinieri non hanno trovato neanche il registro obbligatorio per annotare i trattamenti sugli animali. Secondo i militari, i farmaci, antibiotici, venivano somministrati agli animali direttamente dall’allevatore, senza alcun controllo medico. Da qui la decisione, secondo quanto riporta l’agenzia ‘Dire’, di sequestrare oltre trecento pecore che verranno sottoposte a controllo sanitario. Controllato anche un laboratorio caseario adiacente, dove i carabinieri hanno sequestrato oltre 500 chili di formaggi e ricotte appena prodotte con il latte proveniente dall’allevamento. I farmaci scoperti provenivano da un deposito della zona industriale di Catania attraverso un medico veterinario compiacente e finte visite mai avvenute. Due i denunciati: il medico e il commerciante.