fbpx

Caso Denise Pipitone, dopo 17 anni spunta una lettera anonima. L’avvocato Frazzitta: “mettiamoci in contatto” [VIDEO]

Importante novità nel caso Denise Pipitone: dopo 17 anni arriva una lettera anonima contenente importanti informazioni sulla vicenda

Per 17 anni, sul caso Denise Pipitone è stato presente un velo di omertà che ha reso ancor più complicate le indagini. Possibile che una bimba sia scomparsa da Mazara del Vallo, paesino della Sicilia, in una calda mattinata di settembre e nessuno se ne sia accorto? È molto più probabile (per non dire sicuro), che in molti sappiano e non abbiamo parlato, o quantomeno abbiano detto meno di quello che realmente sanno. Nella puntata di ‘Chi l’ha visto?’ andata in onda ieri sera però, l’avvocato Frazzitta ha parlato di una lettera anonima, arrivata al suo studio legale, contenente nuove informazioni.

Ci rivolgiamo a quella persona che dopo 17 anni ha avuto il coraggio e il senso civico di inviare una lettera anonima al mio studio legale, dando informazioni nuove, ti invitiamo a fare un altro passo, nella massima riservatezza, fatti sentire”, ha dichiarato Frazzitta, che ha poi invitato l’informatore a mettersi in contatto diretto con lui: “noi lo ringraziamo per il suo senso civico e chiediamo un ulteriore sforzo, è importante che si faccia sentire in qualche modo”. L’appello dell’avvocato Frazzitta è stato condiviso anche sulla pagina Facebook di Piera Maggio, madre della piccola Denise, che ha aggiunto: “la serietà nell’appello dell’avvocato Giacomo Frazzitta, in questo momento non deve indurre nessuno a conclusioni sbagliate. Grazie”.