fbpx

Caso Denise Pipitone, segnalazione dall’Ecuador: la somiglianza con Piera Maggio è impressionante

Caso Denise Pipitone, nuova pista dall’Ecuador: tante le segnalazioni di una ragazza scoperta su TikTok somigliante a Piera Maggio

Dopo il caso riguardante Olesya Rostova, la ragazza russa somigliante a Piera Maggio che aveva riacceso i riflettori sul caso Denise Pipitone, le indagini sulla scomparsa della bimba siciliana sono tornate a concentrarsi sulla pista italiana. Di pochi giorni fa infatti la notizia di due nuovi iscritti nel registro degli indagati: Anna Corona e Giuseppe Della Chiave. In attesa di nuovi sviluppi dal fronte siciliano, quello riguardante la possibilità che la sparizione sia collegata a persone vicine alla ‘famiglia allargata’ di Denise, continuano ad arrivare diverse segnalazioni, alcune anche dall’estero. Nelle ultime ore sono diventate virali alcune foto arrivate addirittura dall’Ecuador.

Gli scatti in questione mostrano una ragazza ecuadoriana davvero somigliante ad una giovane Piera Maggio, nel famoso scatto in cui la donna, all’epoca ancora bionda, teneva in braccio la figlia. Le foto hanno fatto il giro del mondo attraverso TikTok, arrivando anche all’avvocato Giacomo Frazzitta, legale di Piera Maggio. Ne ha parlato anche la trasmissione RAI ‘Storie Italiane’, condotta da Eleonora Daniele. Va comunque sottolineato come segnalazioni di questo tipo, provenienti tanto dall’Italia quanto dall’estero, siano arrivate in massa in questi anni e si siano rivelate tutte un buco nell’acqua. L’unica segnalazione sulla quale si indaga ancora oggi, non essendo stata risolta e che dunque resta ancora veritiera, resta quella di ‘Danas’, la bambina filmata da una guardia giurata a Milano in compagnia di alcuni rom.