fbpx

Caso Denise Pipitone, le intercettazioni fra Anna Corona e Jessica Pulizzi: dialogo preparato a tavolino?

Mostrate a ‘Mattino 5’ le intercettazioni dei dialoghi fra Anna Corona e Jessica Pulizzi: sorgono dei dubbi sull’autenticità della conversazione fra le due

È inutile negarlo: Anna Corona e Jessica Pulizzi sono due figure di primo piano nel caso riguardante la scomparsa di Denise Pipitone. Anna Corona è la ex moglie di Pietro Pulizzi, marito di Piera Maggio, nonchè madre di Jessica Pulizzi, principale sospettata nelle fasi iniziali delle indagini a causa dell’astio che provava verso Piera Maggio (e di riflesso anche verso Denise), ma poi assolta in tre gradi di giudizio. La loro posizione, un po’ per alcuni punti rimasti ancora oggi oscuri, un po’ per la narrativa di contorno alla vicenda che le ha sempre posizionate dalla parte opposta a quella della famiglia della bimba, è sempre rimasta fortemente in dubbio. Anna Corona è stata recentemente iscritta nel registro degli indagati.

Nel corso della trasmissione Mediaset “Mattino 5” sono state fatte ascoltare, in esclusiva, le registrazioni riguardanti le intercettazioni di alcuni dialoghi fra le due donne successivi alla scomparsa di Denise Pipitone. Come confermato dall’ex pm che si è occupata del caso, Maria Angioni, i sospettati sapevano di essere intercettati: il dialogo fra madre e figlia potrebbe dunque essere stato studiato a tavolino? “Tu sei venuta in albergo per far vedere i vestiti alla mamma quando avevo finito di mangiare o prima?“, chiede Anna Corona alla figlia, “Mi puoi raccontare la mattinata? Hai visto Gaspare?”, aggiunge. Jessica risponde: “io sono andata a comprare i vestiti alle 9.30 e poi sono passata a farteli vedere. Poi sono andata a casa, ho cucinato per Alice e basta”. Anna Corona continua ad interrogare la figlia maggiore: “mi puoi raccontare la mattinata? Hai visto Gaspare?”. “No, non l’ho visto? La bambina nemmeno. Non ho visto Denise, sono andata a comprare i vestiti e sono passata da te e poi sono andata a casa con Alice e ho fatto le pulizie” conclude Jessica.