fbpx

Caso Denise Pipitone, torna a parlare Piera Maggio: le dichiarazioni dopo l’iscrizione di Anna Corona nel registro degli indagati

piera maggio madre denise pipitone Foto di Mike Palazzotto / Ansa

Torna a parlare Piera Maggio, mamma di Denise Pipitone: le sue dichiarazioni arrivano dopo l’iscrizione di Anna Corona nel registro degli indagati

Nella serata di ieri la trasmissione ‘Quarto Grado’, andata in onda su Rete 4, ha lanciato una clamorosa esclusiva: Anna Corona e Giuseppe Della Chiave sarebbero stati iscritti nel registro degli indagati per il caso riguardante la scomparsa di Denise Pipitone. La Procura di Marsala non ha ancora confermato, ma sembra chiara l’intenzione di voler approfondire alcuni dettagli riguardanti le posizioni dell’ex moglie di Pietro Pulizzi, nonchè mamma di Jessica Pulizzi (indagata e assolta in 3 gradi di giudizio) e del nipote di Battista Della Chiave, il testimone sordomuto che ha descritto il presunto rapimento di Denise tirando in ballo lo stesso Giuseppe.

In contemporanea è tornata a parlare Piera Maggio, mamma della piccola scomparsa da Mazara del Vallo il 1° settembre 2004. La donna, attraverso i propri social, ha lanciato un duro messaggio nel quale si legge: “ci sarà il giorno che qualcuno verrà a chiederci scusa, forse sarà troppo tardi. Scusa per tutto quello che abbiamo subito in questi anni, illazioni, allusioni, soprusi, angherie, bugie, mancanza di rispetto e tanto altro“.