fbpx

Caso Denise Pipitone, scricchiola l’alibi di Anna Corona? L’orario sul foglio firme scritto da una collega

Novità nel caso Denise Pipitone: l’orario di uscita, scritto sul foglio firme dell’hotel in cui lavorava Anna Corona, è stato scritto da una collega

Un’importante novità sul caso Denise Pipitone è stata comunicata dalla trasmissione di Rai 3 “Chi l’ha visto?”. Fin qui Anna Corona, ex moglie di Pietro Pulizzi (marito di Piera Maggio, ndr) ha sempre avuto un alibi piuttosto inattaccabile. Il giorno della scomparsa di Denise, il 1° settembre 2004, la donna si è recata regolarmente sul posto di lavoro in un albergo nel quale prestava servizio. Alcuni testimoni hanno affermato di averla vista fino l’orario di pranzo e sul foglio firme relativo ai turni di lavoro è presente l’orario di uscita alle 15:30 con relativa firma. La calligrafia della firma è quella di Anna Corona, quella relativa all’orario di uscita no, appartiene ad una collega che, nonostante le resistenze iniziali, ha successivamente ammesso di essere stata lei.

Questo foglio è importante, c’è la firma di Anna Corona ma l’orario non è stato appuntato da lei, bensì da una sua amica. A che ora è uscita realmente dall’albergo?”. Ha dichiarato Federica Sciarelli, durante ‘Chi l’ha visto?’. “Gli inquirenti continuano a lavorare sui documenti e anche sulle intercettazioni, ripulendole con strumenti aggiornati rispetto a diciassette anni fa”, ha sottolineato la Sciarelli.