fbpx

Calabria, Giannetta: “il CoRap ha preso la giusta direzione”

Calabria, Giannetta: “dopo anni di crisi e lo scempio della liquidazione imposta dalla fallimentare legge dell’era Oliverio, finalmente il Consorzio regionale delle attività produttive sta ingranando la marcia giusta per guardare al futuro”

“Il CoRap ha preso la giusta direzione”. A dichiararlo è il presidente della Commissione speciale di Vigilanza del Consiglio regionale della Calabria Domenico Giannetta (FI). “Dopo anni di crisi e lo scempio della liquidazione imposta dalla fallimentare legge dell’era Oliverio, finalmente il Consorzio regionale delle attività produttive sta ingranando la marcia giusta per guardare al futuro. Sono orgoglioso del lavoro svolto in seno alla Commissione speciale di vigilanza – dichiara ancora Giannetta – che ha fatto emergere, in modo chiaro, trasparente e visibile a tutti, l’esposizione debitoria dell’ente e le possibili strategie per rientrare dai debiti, sanare le posizioni occupazionali e programmare azioni concrete di rilancio del Consorzio. Oggi – evidenzia – assistiamo a un nuovo percorso con cui si intende ricostruire, mattone su mattone, una struttura che rischiava di crollare e di lasciare a terra solo fumo e macerie. La Calabria però – incalza Giannetta – non meritava anche questa sconfitta. Ben venga dunque – sottolinea il presidente della Commissione speciale di Vigilanza – la nuova iniezione di fiducia da parte della politica regionale e dei sindacati nei confronti dell’attuale governace del Consorzio, che è riuscita a chiudere in positivo il bilancio del 2018, sta producendo atti concreti per chiudere in positivo i bilanci degli anni successivi e proporre un piano industriale all’altezza delle aspettative di risanamento e rilancio dell’ente. Il nostro auspicio – conclude Giannetta – è che il CoRAP possa diventare, e su questo augurio dovremmo tutti convergere, un ente strumentale in grado di camminare sulle proprie gambe e fare correre, sulle proprie gambe, il futuro industriale e produttivo della Calabria”.