fbpx

Basket, Serie C Silver: il derby di Messina è della Basket School, battuta la Just Mary

Basket School Messina-Just Mary

Seconda sconfitta stagionale per la JustMary Messina Cocuzza che cade sul parquet del Basket School Messina per 77-69. Dopo tre quarti equilibrati i padroni di casa trovano lo strappo decisivo, inutili i tentativi di rimonta degli ospiti. Ai giallorossi non bastano il ventello di Budrys (26) e i 9 punti a testa di Kulevicius e Fernandez

Seconda sconfitta stagionale per la JustMary Messina Cocuzza che cede in trasferta al Basket School Messina per 77-69. I giallorossi in un match equilibrato hanno chiuso avanti di tre punti (55-58) il terzo quarto subendo però nel quarto finale un parziale di 13-0 non più recuperato.

Primo canestro del match di Fernandez che in sottomano pareggia (2-2), poi la JustMary allunga con Budrys (7-11), ma un parziale di 7-1 riporta avanti i padroni di casa (14-12). Capitan Vidakovic con una tripla trova il nuovo vantaggio, primo quarto che si chiude sul 21-17.

Una bella penetrazione al centro con conclusione con movimento sul piede perno di Diakite vale il 23-20, Kulevicius corregge un errore di Budrys con un tap-in volante (26-22), padroni di casa avanti di 6 e timeout di coach Manzo a 4’37’’ dalla fine del parziale. Un ispirato Diakite insacca la tripla del nuovo -3 (30-27), penetrazione deliziosa di Fernandez che conclude con la mano debole (36-32), punti anche per Cocuzza che segna dall’angolo servito da Diakite (40-36), si va al riposo sul 42-36.

Squadre a secco per 2’10’’, Kulevicius mette un libero ma il Basket School allunga a +8, Budrys sbaglia un tiro ma conquista il rimbalzo offensivo e segna (45-39), replicando nell’azione successiva dopo ruba un pallone e inchioda in schiacciata il 45-41. Kulevicius serve un assist a Fernandez che segna in contropiede, immediato il timeout casalingo a 6’12’’ dalla fine del parziale (45-43), ma Budrys riceve su un taglio un bel passaggio di Salvatico e impatta a quota 45.

Il lituano è assoluto protagonista del match, ancora a segno per il 47-47, per il sorpasso sul 49-51 correggendo al volo un errore di Vucenovic e andando a schiacciare per il +4, sospensione chiamata dalla panchina di casa a 2’49’’ dalla fine del parziale. Altra tripla di Cocuzza per il 55-56, sulla sirena in contropiede Kulevicius fissa il punteggio sul 55-58.

Vucenovic da sotto mette il +5 (55-60), ma il parziale è di 7-0 per il Basket School e quando un fallo manda in lunetta i biancorossi coach Manzo chiama timeout. La JustMary non segna più, i padroni di casa allungano fino al 70-60 a 3’30’’ dalla fine chiudendo un parziale di 13-0, Budrys è l’ultimo a mollare e inchioda il -8 (70-62 a 2’48’’) ma non c’è più tempo per recuperare, anche se a 1’08’’ dalla fine Vidakovic mette la bomba per il -5 (74-69). Il match termina per 77-69 e per la JustMary arriva la seconda sconfitta stagionale, prima in trasferta. In classifica adesso i giallorossi vengono agganciati in testa dal Castanea con cui però hanno il vantaggio degli scontri diretti, il turno casalingo di mercoledì contro Gela e la trasferta di domenica contro Gravina saranno decisivi nella corsa al primo posto finale.

Tabellino:

Basket School Messina – JustMary Nuova Pallacanestro Messina Cocuzza 77-69

Basket School Messina: Sidoti A. 5, Genovese, Doria, Scimone 2, Freni n.e., Manfrè 10, Tartamella 4, Arena n.e., Sidoti E. n.e., Busco 23, Pocius 21, De Angelis 12.

Allenatore: Sidoti. Assistente: Paladina.

JustMary Nuova Pallacanestro Messina Cocuzza: Crisafulli ne, Fernandez 9, Salvatico 6, Vidakovic 7, Kulevicius 9, Budrys 26, Stolic, Cocuzza 5, Diakite 5, Boyanov, Vucenovic 2.

Allenatore: Manzo. Assistente: Pizzuto.

Parziali: 21-17, 21-19 (42-36), 13-22 (55-58), 22-11 (77-69).

Usciti per cinque falli: Manfrè.

Arbitri: Alessandro Lorefice di Ragusa (RG) e Alex Di Mauro di Priolo Gargallo (SR).

Osservatore: Salvatore Di Mauro di Messina.

Area Comunicazione Nuova Pallacanestro Messina Cocuzza