fbpx

Novità nelle competizioni UEFA, abolita la regola del gol in trasferta: ecco come si procederà adesso

Foto di Angel Diaz / Epa / Ansa

Abolita la regola del gol in trasferta nelle competizione europee: la UEFA vota per l’abrogazione della norma. Ora serve solo la conferma dell’esecutivo

La regola del gol in trasferta non esiste più.  Il comitato competizioni per club dell’Uefa, riunitosi oggi, ha votato per l’abolizione della norma che dava un valore doppio ai gol segnati fuori casa in caso di pareggio nelle coppe europee. Servirà l’ok dell’esecutivo di Nyon per rendere ufficiale l’abrogazione. La norma, in vigore dal 1965, ha incontrato spesso le proteste di giocatori e dirigenti che hanno visto la propria squadra eliminata nonostante il computo dei gol fosse esattamente pari a quello degli avversari che, magari per puro caso, hanno segnato un gol in più in trasferta ritenuto, fino ad oggi, ‘più importante‘, rispetto a quello segnato fra le mura amiche. Non appena arriverà l’ok da Nyon, probabilmente già a partire dalle prossime competizioni europee dunque, se nella doppia sfida delle fasi eliminatorie il numero dei gol segnati da entrambe le squadre dovesse risultare pari, si procederà con tempi supplementari e rigori.