fbpx

Per la prima volta a Reggio Calabria il campionato nazionale di Padel [FOTO]

Reggio Calabria ancora protagonista con il Padel: nella città dello Stretto, ai campetti “Mirabella”, si terrà per la prima volta il campionato nazionale

Un evento importante e di rilevanza nazionale avrà a breve luogo a Reggio Calabria. Dal 27 al 31 maggio, ai campetti “Mirabella” a Vito, si svolgerà infatti il campionato nazionale di Padel, uno sport sempre più radicato all’interno del tessuto cittadino e molto simile al tennis. Sarà la prima volta di questa competizione nella città dello Stretto.

Da metà agosto si pratica questo sport al centro sportivo a Nord di Reggio, mentre a gennaio è arrivata l’affiliazione alla F.I.T., con cui è stato richiesto e ottenuto il riconoscimento della prima scuola di Padel nella città dello Stretto. E così che il luogo è diventato anche sede del tirocinio obbligatorio che i futuri istruttori di Padel devono eseguire per poi sostenere gli esami giorno 5 giugno 2021 a Cosenza (primo corso per istruttori Padel in Calabria).

I prossimi eventi di Padel al centro sportivo “Mirabella”

Locandina Campionato Nazionale PadelL’1 maggio ha preso il via la fase di pre-qualificazione alla fase nazionale della Coppa Italia Padel FITPRA, alla presenza del Presidente Santo Praticò e del Direttore Tecnico Padel Francesco Caligiuri. Domenica scorsa si è chiusa la fase provinciale. Altro importante evento è quello della Serie D, che avrà inizio domenica a Rende, insieme a Cosenza tra le città più attive con questo sport in Calabria. Ma il vero evento, inedito per la città dello Stretto, è appunto il campionato nazionale.

Storia e regolamento del Padel

Questo sport è ricercatissimo anche perché una delle attività consentite anche nelle scorse settimane nonostante le limitazioni anti-Covid. E’ meno tecnico rispetto al tennis, più leggero e alla portata di tutti. Si tratta di uno sport nato in Argentina con regole molto simili al tennis ma meno impegnativo da un punto di vista fisico (il campo è un po’ più piccolo, 10 metri per 20), tanto da essere adatto anche per gli anziani e i bambini. A differenza del tennis, nel Padel il campo da gioco è circondato da vetri e reti con cui si può interagire: non esiste il “fuori”. Si può giocare uno contro uno o a coppie, due contro due.