fbpx

Vaccini, Spirlì: “diamo una bella comunicazione nazionale che chiarisca che AstraZeneca si può fare ed è sicuro”

vaccino-anti-covid-AstraZeneca Foto di Liselotte Sabroe / Ansa

Calabria, le parole di Spirlì sul vaccino AstraZeneca

Noi abbiamo chiesto l’aiuto dell’esercito e abbiamo già le postazioni, poi ho chiesto un’unità mobile e il generale Figliuolo l’ha subito inviata, così possiamo somministrare il vaccino agli ultraottantenni e ai pazienti fragili anche nei luoghi dell’interno difficilmente raggiungibili. Noi abbiamo le idee chiare, il problema è derivato anche da queste informazioni contraddittorie sul vaccino AstraZeneca, e abbiamo fatto fatica a sopperire con gli altri vaccini. Diano una bella comunicazione nazionale che chiarisca che quel vaccino si può fare ed è sicuro“. Sono queste le parole di Spirlì, presidente facente funzioni della Calabria, a RaiNews24.