fbpx

USA, polizia uccide un altro afroamericano e scoppia la protesta: negozi saccheggiati nel Minnesota [VIDEO]

Forti proteste dopo la morte di Daunte Wright, giovane afroamericano ucciso dalla polizia nel Minnesota: negozi saccheggiati, i video diventano virali

A poco meno di un anno dalla morte di George Floyd, afroamericano ucciso dall’eccessiva brutalità da parte di un agente di polizia durante l’arresto a Minneapolis, nel Minnesota scoppiano forti proteste per la morte di un altro cittadino nero. Il giovane Duante Wright è stato ucciso nella giornata di ieri dopo essere stato fermato dalla polizia: secondo le prime ricostruzioni, il ragazzo avrebbe cercato di ritornare nella sua auto mentre gli agenti provavano a metterlo in stato di fermo e a quel punto uno dei poliziotti ha estratto l’arma sparandogli contro alcuni colpi di pistola. Il ragazzo avrebbe dunque proseguito per alcuni metri a bordo della sua auto prima di schiantarsi contro un’altra vettura e poi morire. Durissima la reazione della comunità afroamericana per l’ennesimo episodio di violenza. Le forti proteste in alcuni casi sono sfociate in episodi di vandalismo, come quelle riprese nei filmati, virali sui social, che ritraggono alcuni ragazzi prendere d’assalto negozi a Brooklyn Center (Minnesota) distruggendo e saccheggiando il più possibile.