fbpx

San Luca, la federazione metropolitana di Gioventù Nazionale rende omaggio all’arma dei carabinieri dopo l’arresto del boss Franceco Pelle

La Federazione Metropolitana di G.N., congiuntamente al Coordinamento Regionale del Movimento, ha preso parte al consiglio comunale di San Luca in cui si è tenuta una cerimonia di grande valore simbolico che ha omaggiato l’arma dei Carabinieri impegnata nella cattura del latitante Francesco Pelle

In data 20 aprile, la Federazione Metropolitana di G.N., congiuntamente al Coordinamento Regionale del Movimento, ha preso parte al consiglio comunale di San Luca in cui si è tenuta una cerimonia di grande valore simbolico che ha omaggiato l’arma dei Carabinieri impegnata nella cattura del latitante Francesco Pelle. Il presidente di Federazione Metropolitana, Antonio Ciccone, afferma: “Complimenti per l’ennesima riuscita da parte dell’arma dei Carabinieri, questo è un altro successo per ripristinare la legalità e contrastare l’azione criminale, cosa fondamentale soprattutto in un territorio come il nostro che è immerso in un contest molto difficoltoso. Ho piena fiducia nello Stato e nelle persone che si schierano in prima linea per combattere la criminalità organizzata, dimostrando determinazione e impegno nell’ assicurare alla giustizia chi compie atti di questo tipo. Un ringraziamento va in particolare al Consigliere Comunale di San Luca Giuseppe Brugnano, che ci ha coinvolto in questa fantastica iniziativa”. In conclusione, la Federazione Metropolitana di Gioventù Nazionale sarà sempre schierata in prima linea per combattere il fenomeno della criminalità organizzata.