fbpx

Salvini: “Il Ponte sullo Stretto collegherebbe l’Italia al resto d’Europa, usare bene i fondi per le opere pubbliche”

salvini ponte stretto

Matteo Salvini è tornato a parlare del Ponte sullo Stretto: il leader della Lega si interroga sull’utilizzo dei fondi per le opere pubbliche

Il leader della Lega Matteo Salvini è tornato a parlare del Ponte sullo Stretto: “Ci sono tante opere pubbliche ma giustamente, come dice il premier Draghi, il problema non sono solo i soldi. I soldi bisogna saperli spendere e ci sono amministrazioni locali che dovrebbero farsi autocritica. Bisogna saper usare i soldi che vengono dati e questa è un’occasione storica di riequilibrio e bilanciamento. Io insisto sul progetto del Ponte di Messina perché collegherebbe l’Italia al resto d’Europa, perché si ripagherebbe velocemente in termini di posti di lavoro e perché potrebbe far vedere in tutto il mondo l’immagine di un’Italia e di un Sud che ha in ingegneri, architetti e operai una delle categorie migliori al mondo”, ha detto Salvini, intervenuto alla dodicesima edizione del Festival del lavoro promosso dal Consiglio nazionale dei consulenti del lavoro sul tema: ‘Competenze e strategie per la ripartenza’. “Quindi – prosegue – mi auguro che le amministrazioni locali sfruttino bene questi fondi”.