fbpx

Reggio Calabria, si è costituito il coordinamento associativo “Reggio Athena”

Si è costituito in Reggio Calabria il coordinamento associativo “Reggio Athena” il cui nome deriva da quello della famosa dea greca la cui statua è posta sul lungomare della città dello Stretto

Si è costituito in Reggio Calabria il coordinamento associativo “Reggio Athena” il cui nome “deriva da quello della famosa dea greca la cui statua è posta sul lungomare di Reggio Calabria. Un tempo tale statua si trovava sempre in prossimità del  “Cippo”, ma aveva sguardo e lancia puntati verso il mare, piuttosto che verso la città, proprio a sottolineare la “difesa” da eventuali invasori. Non vogliamo pensare che i veri nemici sono in città… sarebbe troppo !! Fatto questo breve inciso, seppur significativo, riteniamo importante sottolineare le motivazioni che hanno indotto le cinque Associazioni a costituire il suddetto coordinamento. Non si tratta dell’ennesimo gruppo associativo finalizzato ad impegni elettorali  o strumentali, bensì  di un movimento di idee finalizzate a recuperare i valori storici, sociali, identitari e morali della nostra città, partendo dal basso verso l’alto, il tutto nel rispetto delle singole esperienze associative. Una città che ha dimenticato le proprie origini ma anche l’immensa civiltà da cui deriva, necessita di un pungolo costante capace di far superare le fasi di approssimazione, apatia e superficialità a cui è stata relegata in tutti questi anni, scientificamente, dalla supremazia degli interessi individuali su quelli collettivi. Troppo degrado la pervade  sia in termini di decoro cittadino che di moralità. La corruzione investe vari livelli istituzionali, quasi fosse cosa normale, schiacciando quei valori nobili che  per fortuna ancora vigono tra la gente comune. E’ proprio per questo che  alcune parti associative, sindacali e anche individuali, fuori da ogni agone politico-partitico e movimentista, hanno inteso costituirsi in coordinamento apartitico e spontaneo, mettendo a disposizione del territorio le proprie peculiarità”.

Hanno aderito al Coordinamento, che è suscettibile di nuovi ingressi :

-Associazione Nazionale Consumatori          Ambesi Marco

-Libera Associazione Sportiva                       Careri    Massimiliano

-Associazione  Patto dei 100                         De Leo Domenico

-Sindacato Autonomo Calabria                    Rogolino Vincenzo

-Associazione Insieme per Bisogno              Vacalebre Antonio

-Gruppo spontaneo Liberi cittadini              Polito Gaetano   Maiolo Carmelo  Errigo Gianni