fbpx

Reggio Calabria, festeggiano un 18esimo in un bar del centro storico a Palmi: chiuso il locale per 5 giorni e diverse sanzioni amministrative [DETTAGLI]

Foto StrettoWeb / Simone Pizzi

Reggio Calabria, i Carabinieri hanno notato la presenza di persone all’interno di un bar a Palmi e dopo un controllo hanno verificato che si trattava di un 18enne

Sempre costanti i controlli dei Carabinieri volti a garantire il rispetto delle norme finalizzate a contrastare la diffusione del Covid-19, soprattutto in considerazione dell’aumento dei contagi registrati nelle ultime settimane. In particolare, già solo il fine settimana scorso, sono state 15 le sanzioni contestate complessivamente dai carabinieri della Compagnia di Palmi, per i comportamenti irresponsabile rilevati quali il mancato uso della mascherina o lo spostamento ingiustificato al di fuori del proprio comune.

In tale contesto, ancor più grave risulta quanto è stato riscontrato dai militari della Sezione Radiomobile di Palmi, che all’interno di un bar del centro storico hanno notato la presenza di alcune persone che, come emerso da un controllo più approfondito, si erano riunite per festeggiare il compleanno di un 18enne del posto, in totale spregio delle misure di cautela adottate dalla gran parte della popolazione, in difesa alla pandemia in atto.  Oltre alle sanzioni amministrative a titolare ed avventori per le violazioni accertate, i Carabinieri hanno contestato la chiusura del bar per 5 giorni.