fbpx

Reggio Calabria, Albanese: “Strade più sicure e completate nel minor tempo possibile”

/

Reggio Calabria, l’assessore comunale presente nei vari cantieri aperti in città per seguire da vicino la riqualificazione e messa in sicurezza delle principali arterie

Procedono a gran ritmo gli interventi di rifacimento del manto stradale e di messa in sicurezza delle vie cittadine del centro storico. Gli ultimi interventi in ordine di tempo, stanno interessando la centralissima via Domenico Romeo, dall’incrocio con via Treviso e lungo tutta l’estensione della stessa arteria che attraversa il corso Garibaldi e arriva fino al Museo Archeologico Nazionale. Interventi che l’assessore alle Manutenzioni stradali del Comune di Reggio Calabria, Rocco Albanese, sta seguendo in prima persona attraverso sopralluoghi e monitoraggi continui nelle aree di cantiere, coadiuvato dal Rup degli interventi Domenico Romeo. “Non si tratta solo di porre in essere un nuovo manto stradale – spiega lo stesso rappresentante di Palazzo San Giorgio – ma di interventi che puntano ad una riqualificazione complessiva delle nostre vie. Mi riferisco in particolare, alle opere di sollevamento e messa in sicurezza che stanno interessando i pozzetti e le caditoie per consentire una più efficiente e sicura raccolta e gestione delle acque. In via Romeo abbiamo eseguito – prosegue l’assessore comunale alle Manutenzioni – le operazioni di scarifica e successivamente di stesura del nuovo asfalto e a breve passeremo in via Possidonea, altra importante e trafficata arteria del centro cittadino. Qui, peraltro, è stata già effettuata la scarifica e dunque contiamo di procedere in modo spedito con il nuovo manto stradale che verrà steso su tutta la via, fino a piazza San Marco. È nostro preciso obiettivo – evidenzia inoltre Albanese – effettuare questo tipo di interventi nel quadro di una programmazione certa e ben definita, soprattutto sotto il profilo della tempistica che, in questi casi, rappresenta sempre un fattore di grande importanza. Siamo infatti perfettamente consapevoli – sottolinea il rappresentante dell’amministrazione comunale – dei disagi e delle difficoltà che i cittadini e in modo particolare i commercianti, devono fronteggiare quando si avviano questi cantieri ed è per questo che seguiamo sempre da vicino e direttamente sul posto, ogni intervento con l’obiettivo di ridurre al minimo i tempi, ma garantendo anche che i lavori vengano svolti nel miglior modo possibile. Chiediamo solo un po’ di comprensione e spirito di collaborazione, – conclude Albanese – perché a piccoli sacrifici legati a momentanei disagi corrisponderà il risultato finale che tutti auspichiamo, ovvero una città più sicura e vivibile”.