fbpx

Reggina, una vittoria pesantissima: Rivas fa volare gli amaranto, i playoff adesso sono un obiettivo reale

diretta reggina-reggiana montalto risultato live

Serie B: diretta Reggina-Reggiana, match valido per la 34ª giornata del campionato 2020/21. Formazioni ufficiali, risultato, tabellino, cronaca testuale live con aggiornamenti in tempo reale

Sabato di calcio in riva allo Stretto, lo stadio Granillo apre i cancelli per ospitare il match Reggina-Reggiana. Mancano ormai soltanto cinque sfide al termine del campionato, ecco perché i tre punti messi in palio oggi sono importanti per entrambe le squadre. I padroni di casa sognano una vittoria per continuare a sognare un post ai playoff, obiettivo che sembrava irraggiungibile qualche settimana fa, ma che con un cammino straordinario messo a segno nel girone di ritorno è diventato possibile. Mister Baroni ritrova Folorunsho e Rivas, ma perde la stella francese Menez. Di fronte gli emiliani faranno di tutto ad ottenere punti dopo il successo esterno ottenuto ieri dall’Ascoli contro la Spal. La posizione in classifica attualmente vale la retrocessione diretta e perdere non è una soluzione possibile.

Come con il Vicenza, la Reggina inizia come meglio non può la gara. Angolo di Edera e Montalto, appostato come un falco su primo palo, incorna in rete per l’1-0. Questa volta gli uomini di Baroni però non riescono a sfondare con facilità all’interno della metà campo avversaria e il palleggio diventa fine a se stesso. Prende così coraggio la formazione emiliana che di testa con Ajeti va vicina al pari. I calabresi provano ad agire in contropiede, ma Edera non è preciso nell’assist. Così sul finire della prima frazione Laribi imbecca perfettamente Kargbo che di sinistro angola bene e rimette il risultato in parità.

La ripresa vede la Reggina più coraggiosa, anche se gli ospiti attuano un buon pressing e non subiscono le avanzate avversarie. Baroni manda in campo Denis e Rivas, vuole vincere e la squadra capisce il messaggio. Col passare dei minuti la Reggiana sparisce dal campo e i calabresi si fanno sempre più pericolosi. Il Tanque fa le prove del gol che poi arriva all’86’ proprio con Rivas, bravo a sfruttare la sponda di Liotti (anche lui subentrato nella ripresa). Sono tre punti fondamentali ai termini della classifica, i playoff adesso non sono più così lontani, la squadra del presidente Luca Gallo ha il dovere di crederci.

Reggina-Reggiana 2-1, le pagelle di StrettoWeb. So Lillo? No, so Rigo! Liotti con le molle…

Risultati Serie B, 34ª giornata: la Reggina raggiunge il Cittadella all’ottavo posto, il Cosenza piange con un occhio. Classifica aggiornata e prossimo turno

Reggina-Reggiana, Baroni: “Non molliamo mai! Chi guarda la classifica con me non gioca”

Rivivi la diretta di Reggina-Reggiana su StrettoWeb con la cronaca testuale live della partita e aggiornamenti in tempo reale.

90′ + 4′ E’ FINITA, LA REGGINA VINCE 2-1 CONTRO LA REGGIANA. E’ festa al Granillo per gli amaranto, adesso i playoff sono davvero a portata di mano.

90′ + 2′ Kargbo colpisce da terra Di Chiara, l’arbitro non prende provvedimenti.

90′ Saranno quattro i minuti di recupero, grande sofferenza per la Reggina.

90′ Lunetta aveva trovato un gol bellissimo, ma l’arbitro fischia contemporaneamente il fuorigioco. La panchina ospite era già in campo ad esultare.

89′ Reggiana ad un passo dal nuovo pareggio! Kirwan di testa sfiora la traversa.

86′ GOOOOOOOOL!!!!! HA SEGNATO RIVAS!!! REGGINA IN VANTAGGIO 2-1 A POCHI MINUTI DAL TERMINE. Splendida la sponda di Liotti, l’honduregno supera con uno scavetto il portiere e la palla rotola lentamente in porta.

81′ Lunetta ed Espeche per Muratore e Varone, sono questi gli avvicendamenti decisi da Alvini.

76′ Ha stretto i denti Loiacono, ma adesso non ce la fa più. Prende il suo posto Stavropoulos. Poi Liotti e Crimi entrano in campo, escono Folorunsho e Bianchi.

73′ Forze fresche in attacco per i granata: Ardemagni prende il posto di Rossi.

72′ La Reggina prende coraggio, bella azione manovrata ma Crisetig è stoppato.

69′ Occasione per Denis: bravo a liberarsi dell’avversario, il tiro non gira abbastanza per colpire la porta.

68′ Nessun problema per il capitano amaranto, resterà in campo.

67′ Problema muscolare per Loiacono, si ferma il gioco. Intanto per gli ospiti esce Laribi, dentro Radrezza.

57′ Doppio cambio per Baroni: è il turno di Denis e Rivas, fuori Montalto ed Edera.

53′ Tiro da posizione angolata per Rossi, Nicolas para in due tempi.

46′ Si ricomincia, in campo gli stessi undici. Inizia il secondo tempo!

SECONDO TEMPO

45′ + 2′ Il primo tempo si conclude senza altre emozioni, le squadre vanno al riposo sull’1-1.

45′ Pareggio nel finale di tempo della Reggiana: Kargbo si inserisce bene in area e di sinistro trova l’angolo giusto. E’ 1-1 al Granillo adesso.

44′ Giallo per Montalto, manata ai danni di Yao. L’attaccante era diffidato, salterà quindi la gara con la Cremonese.

41′ La barriera manda in calcio d’angolo il tiro di Laribi, l’occasione sfuma.

40′ Fallo da punizione molto interessante per gli ospiti, Cionek ha commesso fallo quasi dal limite dell’area.

32′ Tutto ok per entrambi, la gara può continuare.

30′ Uscita coraggiosa di Nicolas fuori dall’area di rigore, è terribile lo scontro con Kargbo. E’ necessario l’intervento dei medici, il calciatore degli emiliani sembra aver avuto la peggio.

27′ Occasione da rete per la Reggiana, il colpo di testa di Ajeti non trova la porta ma mette i brividi a Nicolas.

26′ Muratore prova la conclusione, la difesa respinge in angolo. Gli ospiti provano a prendere coraggio.

25′ Intervento provvidenziale di Cionek in anticipo su Kargbo. L’arbitro fischia comunque il fuorigioco.

20′ La Reggina tiene bene il campo e fa girare molto bene la sfera.

11′ Si ostacolano Montalto e Folorunsho, poteva nascere una bella occasione.

5′ GOOOOOOLLLL!!!!! REGGINA IN VANTAGGIO!! Splendido l’angolo battuto da Edera, altrettanto il colpo di testa sul primo palo di Montalto, che vale l’1-0!

4′ Subito pericolosi i padroni di casa con Situm, Kirwan ci mette il corpo e devia in angolo.

1′ Via, l’arbitro Mariani dà il fischio d’inizio. E’ la Reggina a muovere il primo possesso.

PRIMO TEMPO

Reggina-Reggiana, dove vedere il match di Serie B: info su diretta Tv e live Streaming

Reggina-Reggiana 2-1: il tabellino della gara

E’ il gol di Rivas a decidere la gara tra Reggina e Reggiana. Di seguito il tabellino della gara:

Marcatori: 5′ Montalto (RGI), 46′ Kargbo (REG), 87′ Rivas (RGI)

Reggina (4-2-3-1): Nicolas; Delprato, Loiacono (76′ Stavropoulos), Cionek, Di Chiara; Bianchi (76′ Crimi), Crisetig; Situm, Folorunsho (76′ Liotti), Edera (56′ Rivas); Montalto (56′ Denis). A disposizione: Guarna, Plizzari, Chierico, Bellomo, Orji. Allenatore: Baroni.

Reggiana (3-5-2): Venturi; Ajeti, Rozzio, Yao; Libutti, Varone (81′ Lunetta), Rossi (73′ Ardemagni), Muratore (81′ Espeche), Kirwan; Laribi (67′ Radrezza), Kargbo. A disposizione: Cerofolini, Zampano, Zamparo, Costa, Pezzella, Cambiaghi. Allenatore: Alvini.

Arbitro: Maurizio Mariani di Aprilia (Francesco Fiore di Barletta e Gamal Mokhtar di Lecco). IV ufficiale: Matteo Marchetti di Ostia Lido.

Note – Ammoniti: Montalto (RGI). Kargbo (REG). Calci d’angolo: 2-4. Recupero: 2’pt; 4’st.

Reggina-Reggiana: le formazioni ufficiali

Manca sempre meno al fischio d’inizio di Reggina-Reggiana, gara valida per il trentaquattresimo turno del campionato di Serie BKT. Baroni sceglie Delprato per sostituire lo squalificato Lakicevic, mentre al centro della difesa si rivede Loiacono. In mediana dal 1′ ancora Bianchi, mentre sulle fasce si vedono Situm ed Edera. L’attacco sarà guidato da Montalto. Di seguito le due formazioni ufficiali:

Reggina (4-2-3-1): Nicolas; Delprato, Loiacono, Cionek, Di Chiara; Bianchi, Crisetig; Situm, Folorunsho, Edera; Montalto. A disposizione: Guarna, Plizzari, Liotti, Stavropoulos, Crimi, Chierico, Rivas, Bellomo, Denis, Orji. Allenatore: Baroni.

Reggiana (3-5-2): Venturi; Ajeti, Rozzio, Yao; Libutti, Varone, Rossi, Muratore, Kirwan; Laribi, Kargbo. A disposizione: Cerofolini, Zampano, Zamparo, Lunetta, Costa, Pezzella, Espeche, Radrezza, Cambiaghi, Ardemagni. Allenatore: Alvini.

Arbitro: Maurizio Mariani di Aprilia (Francesco Fiore di Barletta e Gamal Mokhtar di Lecco). IV ufficiale: Matteo Marchetti di Ostia Lido.