fbpx

Reggina-Reggiana, Baroni: “Non molliamo mai! Chi guarda la classifica con me non gioca”

Reggina-Monza Baroni Foto StrettoWeb

Si è da poco concluso il match del Granillo tra Reggina e Reggiana: come di consueto, nel post gara, la conferenza stampa del tecnico amaranto Marco Baroni

Marco Baroni parla nel post gara. Consueto appuntamento tra il tecnico amaranto e i giornalisti direttamente dalla sala stampa del Granillo. L’analisi dell’allenatore al termine di Reggina-Reggiana, da poco conclusa.

“Non mi stupisce il risultato. Ci sono strategie che si fanno anche prima della partita in funzione dei cambi. Avevamo qualche giocatore come Edera, Loiacono e Folorunsho che non stava al 100%. Bellomo? Ho preferito Liotti perché avevo visto Di Chiara borderline. Siamo una squadra in salute e che non molla mai. Adesso recuperiamo energie e andiamo a giocare un’altra partita fondamentale. Abbiamo azzeccato l’approccio alla gara, cercando il palleggio, ma nel secondo tempo dovevamo cambiare qualcosa e ci siamo riusciti. I presupposti per il raddoppio ce li siamo cercati, va dato merito alla squadra. In queste partite bisogna essere bravi ad adattarsi, a dare battaglia, ritmo e corsa. C’è entusiasmo in questo momento, ci siamo calati nella partita perfettamente. E’ stato un match fisico, la voglia di vincere ha avuto la meglio. Non siamo una squadra che può difendersi in area di rigore, deve giocare verso avanti altrimenti va in difficoltà. Cosa c’è da guardare? La classifica non si guarda, chi la guarda con me non gioca. I cambi hanno aiutato, perché è entrata gente accesa. Denis ha 30-35 minuti in cui sembra indemoniato, Rivas e Crimi sono entrati anche bene”.

In sala stampa si presenta poi l’autore del gol vittoria, Rigoberto Rivas: “In questi mesi sono migliorato tantissimo col mister. La squadra sta bene e così diventa più facile per un giocatore fare meglio. Sono davvero contento per la vittoria. Il gol? Quando ho visto la palla che veniva verso di me ho pensato che non potevo sbagliare, per fortuna è andata bene. Futuro ancora in amaranto? Non ci sto pensando ancora, sono concentrato a concludere la stagione bene. Voglio far bene in questa parte finale di campionato”.

Reggina, una vittoria pesantissima: Rivas fa volare gli amaranto, i playoff adesso sono un obiettivo reale

Reggina-Reggiana 2-1, le pagelle di StrettoWeb. So Lillo? No, so Rigo! Liotti con le molle…

Risultati Serie B, 34ª giornata: la Reggina raggiunge il Cittadella all’ottavo posto, il Cosenza piange con un occhio. Classifica aggiornata e prossimo turno