fbpx

Ponte sullo Stretto, Paita (Italia viva): “sconfortante che neanche col Recovery Fund si voglia realizzare”

Ponte sullo Stretto

“Con normative snelle si può stare nei tempi europei. Tecnicamente il Ponte sullo Stretto di Messina si può. Politicamente forse non si vuole”: è il commento del deputato Raffaella Paita

Dovrebbe essere un’opera prioritaria all’interno dei piani del Governo, invece per l’ennesima volta il rischio è che il Ponte sullo Stretto rimanga solo un sogno. E’ quanto emerge dalle parole dei ministri Giovannini e Cingolani, ma anche dal post pubblicato sui social da Raffaella Paita. Il deputato di Italia viva non accetta che la visione politica possa essere d’intralcio ad una infrastruttura fondamentale per il rilancio della Sicilia e della Calabria“È sconfortante che nemmeno con l’irripetibile opportunità del Recovery Fund si voglia realizzare il Ponte sullo Stretto di Messina. Il progetto già esiste. Con normative snelle si può stare nei tempi europei. Tecnicamente si può. Politicamente forse non si vuole”, commenta Paita.