fbpx

Un pizzico di Calabria anche a Miami: l’ultima creazione dell’architetto Giuseppe Samà all’interno del grattacielo “One Thousand Museum”

/

L’architetto calabrese Giuseppe Samà ha ideato una penthouse di 2500 metri quadrati con vista su tutta Miami all’interno del “One Thousand Museum”, il grattacielo progettato da Zaha Hadid

E’ partito dalla Calabria, con merito adesso è un professionista stimato negli Stati Uniti. Con impegno e determinazione gli obiettivi si conquistano, è questa la storia dell’architetto Giuseppe Samà, che ha presentato in questi giorni la sua ultima realizzazione. Ha ideato una penthouse di 2500 metri quadrati con vista su tutta Miami all’interno del “One Thousand Museum”, il grattacielo situato sulla Baia di Biscayne (proprio di fronte al Museum Park), progettato da Zaha Hadid nel 2012. E’ una delle maggiori attrazioni della cosiddetta “Magic City” americana, basterebbe soltanto questo per spiegare l’incredibile risultato raggiunto dal designer di origine calabrese.

“Finalmente è arrivato il momento di mostrarlo a tutti voi, il mio ultimo progetto è arrivato. 2500 metri quadrati di questo fantastico attico situato presso il One Thousand Museum Miami, uno degli ultimi magnifici ed eccezionali grattacieli dell’archietto Zaha Hadid. Spero che vi piacerà!”, scrive con entusiasmo il dott. Giuseppe Samà sui social. L’ennesima soddisfazione per un ragazzo che è riuscito a realizzare il suo sogno e ad essere apprezzato in un contesto importante come gli Usa. Il suo studio si trova a New York, nel cuore di Manhattan, è lì che disegna questi meravigliosi progetti e con la sua arte continuerà a fare apprezzare il Made in Italy.