fbpx

Morte principe Filippo: la frase sui 100 anni che oggi appare come una clamorosa profezia

Principe Filippo Foto di Mike Odongkara / Ansa

Morte principe Filippo, il duca di Edimburgo e quella frase sui 100 anni che nel giorno della sua scomparsa appare come una clamorosa profezia

Union Jack a mezz’sta. Il Regno Unito è in lutto per la morte del principe Filippo, duca di Edimburgo e marito della Regina Elisabetta d’Inghilterra. Sposato da oltre 70 anni con la Regina, della quale è sempre stato ‘3 passi indietro’ come vuole il protocollo reale, un legame forte nonostante i rumor di qualche scappatella. Filippo ha sempre avuto fin da giovane un carattere vivace, pungente a volte anche sarcastico: le sue gaffe, ‘non permesse’ a Elisabetta, riequilibravano l’immagine austera della famiglia reale. Oggi lascia la Gran Bretagna dopo i recenti problemi di salute che avevano fatto preoccupare i sudditi, all’età di 99 anni. Lui che nel 2000, il giorno in cui la regina madre festeggiò un secolo di vita, esclamò: “non riesco a immaginare nulla di peggio che campare fino a cent’anni. Sto già cadendo a pezzi adesso”. Una frase che, a 2 mesi dal compimento dei suoi 100 anni, suona incredibilmente profetica.