fbpx

Migranti: De Petris (LeU), ‘affidarsi a Guardia Costiera libica significa condannare migliaia persone’

Roma, 23 apr. (Adnkronos) – “Basta! Non possiamo permettere che il Mediterraneo continui a essere un mare di morte. Questa ennesima strage avvenuta al largo della Libia conferma che lasciare la gestione dei soccorsi alla guardia costiera libica significa condannare a morte migliaia di persone. Le Ong devono essere messe in grado di riprendere in pieno la loro opera di salvataggio e devono essere aperti subito corridoi umanitari. Restare inermi di fronte a questa ennesima tragedia significherebbe essere complici”. Ad affermarlo in una nota è la capogruppo di LeU al Senato Loredana De Petris.