fbpx

Lotta playoff in Serie B, De Canio avverte: “Occhio alla Reggina, è una formazione forte”

Luigi De Canio Foto di Simone Arveda / Ansa

Serie B, anche la Reggina partecipa alla lotta playoff: l’ex allenatore amaranto Gigi De Canio inserisce gli amaranto a pieno titolo

La scorsa settimana Christian Bucchi la tolse dalla corsa: “Considero solo il Brescia” disse l’ex attaccane in riferimento alle squadre di Serie B che avrebbero potuto puntare ai playoff per questo finale di stagione. L’ex allenatore amaranto Gigi De Canio, invece, la pensa diversamente: “Occhio alla Regginadice – è una formazione forte”.

Non si sa se il convincente tris al Vicenza di domenica abbia influito nei giudizi generali sulla compagine di Baroni da una settimana all’altra. Probabile. Di certo, il tecnico di Matera non ha dubbi nell’inserire Denis e compagni tra le possibili outsider ad insidiare le altre nella lotta spareggi in queste ultime cinque partite:“Qual è la mia griglia? È difficile – rivela alla Gazzetta dello Sport – perché mancano 5 gare. Empoli e Lecce sono le favorite per i primi due posti. Per i playoff è battaglia tra Spal, che con un attaccante da 15 gol a stagione sarebbe stata in lizza per il salto diretto, Salernitana, Venezia, Monza, Cittadella, Chievo. Occhio alla Reggina. È una formazione forte, pur essendo partita male. Ha individualità di alto livello. Anche il Brescia sta crescendo tanto. Sarà bagarre tra chi ha la forza della società, nervi distesi, condizione fisico-atletica e non sarà condizionato dalla variabile del Covid”.

Reggina, i retroscena di De Canio sull’addio: “Mai capito l’atteggiamento di Foti, ecco come stanno le cose”