fbpx

Le Ricette di StrettoWeb – Insalata di fave guanciale e asparagi

/

Le ricette di StrettoWeb: ricetta e tradizione dell’insalata di fave guanciale e asparagi

Squisito piatto unico realizzato con i prodotti tipici della tradizione contadina, l’insalata di fave, guanciale e asparagi unisce il gusto ai tanti nutrienti. L’abbinamento classico delle fave al guanciale ed al pecorino viene impreziosito, in questa insalata, dal gusto delicato degli asparagi, dai carciofini sott’olio e dalle squisite fette di pane di grano tostate. 

Difficoltà: molto facile

Preparazione: 15 minuti

Cottura: 10 minuti

Porzioni: 4 persone

Costo: basso

INGREDIENTI

300 gr. di fave sgusciate

1 mazzo di asparagi

150 gr. di guanciale

Qualche carciofino sott’olio

Pecorino stagionato

Fette di pane di grano tostate

Sale, pepe nero ed olio extravergine di oliva

Preparazione

Per prima cosa sgusciate le fave e fatele sbollentare per 5 minuti in acqua salata. Pulite gli asparagi eliminando la parte bassa del gambo e tagliateli in pezzetti prima di unirli alle fave e di proseguire la cottura per 5 minuti ancora. Adesso scolateli, passateli sotto l’acqua fredda e teneteli da parte. Tagliate il guanciale a cubetti ed il pecorino a scaglie, tostate le fette di pane ed unite le fave, gli asparagi ed i carciofini sott’olio. Condite l’insalata con olio, sale e pepe nero e servitela subito.

Conservazione

Questa insalata si consuma al momento.

Curiosità e benefici di questo piatto

Fave, pecorino, guanciale e asparagi, un mix di sapori unici racchiusi in questa ricca insalata servita su squisite fette di pane di grano tostate e che ricorda uno dei contorni più nutrienti e saporiti della cucina contadina calabrese, le fave in padella con guanciale e pecorino, un piatto povero ma ricco di gusto e capace di far emergere il meglio dei cibi. Le fave, legumi primaverili energizzanti e proteici, che fino al secolo scorso rappresentavano la principale fonte di nutrienti in molte zone del sud Italia, si accostano perfettamente agli asparagi, ortaggi ipocalorici e diuretici dal gusto dolce-amaro, che arricchiscono il piatto.

Consiglio della zia

Fave, piselli e carciofi sono gli ingredienti di un altro contorno di stagione che si prepara in padella dopo aver rosolato la cipolla e l’aglio nell’olio.