fbpx

Il personale sanitario della Difesa è entrato a far parte del team dell’hub vaccinale di Palermo

Foto di Vassil Donev / Ansa

Il personale sanitario della Difesa è entrato a far parte del team dell’hub vaccinale di Palermo. Vi operano un medico e 1 infermiere della Marina e 1 infermiera volontaria della CRI

Il personale sanitario della Difesa è entrato a far parte del team dell’hub vaccinale di Palermo – Fiera del Mediterraneo. Vi operano un medico e 1 infermiere della Marina e 1 infermiera volontaria della CRI. Il supporto si aggiunge a quello già in atto a Agrigento (2 medici e 2 infermieri dell’EI) e Messina presso il Dipartimento di Medicina Medico Legale dell’Esercito (4 medici e 3 infermieri dell’EI). Il supporto in parola – conosciuto come Operazione ”Eos” – è voluto dal Ministero della Difesa, gestito dallo Stato Maggiore della Difesa sotto l’egida del Comando Operativo di vertice Interforze e vede il coinvolgimento di tutte le Forze Armate, in coordinamento con Istituzioni, autorità sanitarie locali e ProCiv.