fbpx

E’ morto l’avvocato Piero Mina, il cordoglio della CGIL Reggio Calabria – Locri

Il cordoglio della CGIL Reggio Calabria – Locri per la scomparsa dell’Avvocato Piero Mina

La CGIL Reggio Calabria – Locri si stringe con dolore alla famiglia del compianto Avv. Piero Mina, una persona eccezionale e di grande valore umano.
“Indimenticabile il suo impegno professionale e sindacale, vicino alla nostra organizzazione, determinante nella risoluzione di vertenze delicate, sempre disponibile e attento alle necessità dei concittadini più bisognosi” – lo ricordano così il Segretario Generale Gregorio Pititto e il Segretario Generale SPI Carmelo Gullì. “Amante del diritto e della giustizia ha sempre esercitato la sua professione, l’attività forense, con passione ed entusiasmo. Le sue elevate qualità morali e culturali si sposavano d’altronde perfettamente con lo spirito più nobile dell’avvocatura, quello sociale”. Senza riserve ha speso le sue competenze, sempre al passo con i tempi, a tutela dei lavoratori discriminati, difendendoli nelle frequenti controversie con i datori di lavoro, ascoltando senza pregiudizio alcuno le loro istanze, assistendoli in tutte le fasi del rapporto di lavoro, dalla costituzione alla cessazione con un approccio sempre all’insegna della trasparenza e della professionalità. “Un lutto che colpisce, dunque, tutta la CGIL Reggio Calabria – Locri, una presenza importante la sua, un compagno realmente attivo e propositivo. Un uomo, un maestro di vita dal quale imparare, da prendere ad esempio, che si è sempre distinto per la sua signorilità e per il suo essere un attento osservatore, pronto a cogliere gli aspetti più sottili dei mutamenti sociali della nostra realtà. Per noi è sempre stato un amico sincero, un riferimento umano e professionale, una guida di vita, con il quale sempre piacevole e stimolante è stato lo scambio di riflessioni costruttive per lo sviluppo del territorio e nell’interesse dei lavoratori e dei più deboli. Conserveremo di lui un prezioso ricordo e i sui tanti insegnamenti” – chiosano Pititto e Gullì.