fbpx

Coronavirus, Occhiuto: “in Calabria situazione esplosiva, governo faccia il proprio dovere”

ospedale-reggio-calabria-coronavirus @StrettoWeb

Coronavirus, la nota di Roberto Occhiuto, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati

“In Calabria gli ospedali – soprattutto quelli della provincia di Cosenza, e l’hub principale del territorio – sono stati quasi ovunque trasformati in Covid Hospital. Il risultato è che ai calabresi non vengono garantiti i servizi sanitari essenziali: una cosa inaccettabile. Tanti ospedali in questo momento sono occupati da cittadini esasperati: siamo di fronte ad una situazione esplosiva”.

Lo ha detto Roberto Occhiuto, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati, intervenendo ad “Agenda”, su SkyTg24.

“Ho rappresentato questa situazione anche al premier Draghi, chiedendo un suo impegno in prima persona. La sanità in Calabria è commissariata da 12 anni, se ne occupa il governo e non ha mai nominato commissari competenti. Siamo al disastro, non ci sono posti di terapia intensiva adeguati, non sono stati assunti medici, i pazienti muoiono nelle ambulanze in attesa di un ricovero che non arriva mai.

Nel nostro Paese ci sono Regioni che corrono sul contrasto al Covid e sulle vaccinazioni, e Regioni abbandonate. L’assessore alla Sanità calabrese in questo momento è come se fosse Speranza: il governo deve fare il proprio dovere”.