fbpx

Coronavirus: l’indice Rt in Calabria crolla a 0.93, aumento in Sicilia

sicilia calabria zona arancione

Sono soltanto otto le Regioni con indice Rt sopra 1: Sardegna con il valore più alto, seguita da Valle d’Aosta e Sicilia

Aggiornamento settimanale sull’indice Rt. Netto miglioramento per la Calabria, che torna a 0.93, è anche questo un motivo per sperare nel passaggio alla zona arancione. In aumento il dato della Sicilia (1.22). La Sardegna registra il valore più alto (1.54), seguita dalla Valle d’Aosta (1.39). Le tre regioni più virtuose sono Friuli Venezia Giulia a 0.79, Emilia Romagna e Molise (entrambe a 0.81). Di seguito i dati contenuti nella bozza del monitoraggio Iss-Ministero della Salute, aggiornato al 7 aprile 2021 e relativi alla settimana 29/3/2021-4/4/2021 con l’elenco degli Rt puntuali delle Regioni e il confronto con i sette giorni precedenti:

  • Sardegna 1.54 (1.18);
  • Valle d’Aosta 1.39 (1.52);
  • Sicilia 1.22 (1.08);
  • Campania 1.19 (1.33);
  • Liguria 1.19 (1.02);
  • Basilicata 1.15 (1.15);
  • Puglia 1.06 (1.09);
  • Toscana 1.02 (1.08);
  • Umbria 0.97 (0.83);
  • Veneto 0.96 (1.12);
  • Calabria 0.93 (1.33);
  • PA Bolzano 0.91 (0.80);
  • Piemonte 0.9 (0.96);
  • Lazio 0.9 (0.98);
  • Abruzzo 0.89 (0.81);
  • Marche 0.86 (1.04);
  • PA Trento 0.86 (0.83);
  • Lombardia 0.85 (0.89);
  • Emilia-Romagna 0.81 (0.83);
  • Molise 0.81 (1);
  • Friuli Venezia Giulia 0.79 (0.98);