fbpx

Coronavirus, De Rossi e la moglie di Simone Inzaghi stanno meglio: verranno presto dimessi dallo Spallanzani

Foto di Alessandro Di Meo / Ansa

Coronavirus, migliorano le condizioni di Daniele De Rossi e della moglie di Simone Inzaghi: entrambi verranno dimessi nei prossimi giorni

Dall’Ospedale Spallanzani di Roma arriva una buona notizia. Le condizioni di salute di Daniele De Rossi e quelle di Gaia Lucariello sono in costante miglioramento e i due potranno presto essere dimessi e tornare a casa. Entrambi sono attualmente ricoverati poichè positivi al Covid. De Rossi, ex centrocampista della Roma e oggi nello staff della Nazionale di Mancini, era risultato positivo al Coronavirus nel focolaio della nazionale che ha contagiato alcuni membri dello staff oltre ai giocatori: Bernardeschi, Bonucci, Cragno, Florenzi, Grifo, Pessina, Sirigu e Verratti. Gaia Lucariello, moglie dell’allenatore della Lazio Simone Inzaghi, aveva contratto la malattia insieme alla famiglia ma era stata trasportata in ospedale a causa di una forte tosse e della possibilità che insorgesse una polmonite.

De Rossi fortunatamente sta bene, così come sta bene la moglie di Simone Inzaghi. Nei prossimi giorni potranno entrambi andare a casa. Sono persone giovani, la malattia è stata presa in tempo e nella primissima fase può essere rapidamente sconfitta. Questo dimostra ancora una volta che il virus, che io ho definito vigliacco, se la prende con i più fragili, i più anziani“, ha dichiarato Francesco Vaia, direttore sanitario dell’ospedale Spallanzani, intervistato a “La politica nel pallone” su Rai Gr Parlamento.