fbpx

Calabria, operazione “Trailer Fee” tra Reggio e Vibo Valentia: estorsioni con il “cavallo di ritorno” e ricettazione, 7 arresti

Operazione “Trailer Fee”, arresti e perquisizioni: colpito gruppo criminale operante tra la Piana di Gioia Tauro (Reggio Calabria) e il Vibonese

In corso un’operazione dei carabinieri della compagnia di Vibo Valentia: l’indagine, denominata “Trailer Fee“, è coordinata dalla Procura di Vibo Valentia ed ha colpito un pericoloso gruppo criminale operante tra la Piana di Gioia Tauro (Reggio Calabria) e il Vibonese. Sette persone sono state arrestate: sono accusate dei reati di estorsione consumata e tentata, con il cosiddetto metodo del “cavallo di ritorno”, ricettazione, detenzione illegale e porto abusivo di arma da fuoco. L’attività investigativa è scaturita dalla denuncia del furto di un rimorchio di autoarticolato, avvenuto nel maggio 2020 a Mileto: fondamentale il ruolo della vittima, che ha fornito la sua collaborazione, consentendo l’identificazione di tutti i responsabili. Nella notte, oltre 50 militari hanno dato esecuzione al provvedimento cautelare, procedendo contestualmente a numerose perquisizioni.