fbpx

Alta Velocità Salerno-Reggio Calabria, Draghi dà l’ok: “saranno usati i fondi del Pnrr”

alta velocità salerno-reggio calabria draghi

Le parole del Presidente Mario Draghi in conferenza stampa sull’Alta velocità Salerno-Reggio Calabria

“Nel fondo di accompagno al Pnrr c’è una posta per l’Alta velocità Salerno-Reggio Calabria. Lo ha annunciato il Premier Mario Draghi nella conferenza stampa sulle riaperture che si è tenuta questo pomeriggio presso Palazzo Chigi. E’ questa una conferma ufficiale da parte del Presidente del Consiglio: si tratta di un’ottima notizia soprattutto per la Calabria, un progetto che cambierà il sistema dei trasporti al Sud Italia.

Magorno: “alta velocità Salerno-Reggio Calabria è vittoria Recovery Sud”

Il Premier Draghi annuncia la presenza di una posta per l’alta velocita’ nel tratto Salerno-Reggio Calabria nel fondo di accompagno al Pnrr. Si tratta di una ottima notizia che arriva anche grazie al grande impegno dei Sindaci aderenti alla rete del Recovery Sud che, da settimane, sono in prima linea per rendere il Mezzogiorno centrale. E’ solo un primo risultato, continueremo a operare per dare al Sud cio’ che spetta al Sud“. Lo scrive su Facebook il senatore di Italia viva, Ernesto Magorno.

Infrastrutture, Giovannini: “alta velocità Salerno-Reggio Calabria indipendente dal Ponte sullo Stretto”

L’inserimento della tratta alta velocità tra le 57 opere è “indipendente” dalla realizzazione del Ponte sullo Stretto di Messina“. Lo dice Enrico Giovannini, ministro per le Infrastrutture. Le due cose sono “indipendenti – spiega – anche se la realizzazione dell’alta velocità-alta capacità da Salerno a Reggio Calabria e poi in Sicilia sono elementi importanti per completare quel corridoio immaginato tempo fa“.

Ponte sullo Stretto, Giovannini: “tema importante, dibattito pubblico”

Ci sara’ un dibattito pubblico su un tema cosi’ importante“, come quello dello Ponte sullo Stretto di Messina, “ma sottolineo che nelle raccomandazioni del parlamento al governo per la preparazione del Pnrr c’e’ un investimento sul miglioramento dell’attraversamento dinamico dello Stretto di Messina, tema sul quale sono previste delle risorse sul Piano nazionale di ripresa e resilienza“. Lo ha detto il ministro delle Infrastrutture e della mobilita’ sostenibili, Enrico Giovannini, durante una conferenza stampa sulle opere pubbliche commissariate. Giovannini ha precisato che per l’attraversamento stabile “presentero’ presto le conclusioni della commissione istituita dalla ministra De Micheli“.

Ponte sullo Stretto, Giovannini: “in Pnrr previste risorse per realizzarlo”

Portare alta velocita’ e alta capacita’  ferroviaria fino in Sicilia, sono elementi per completare quel corridoio europeo immaginato tempo addietro. Per un attraversamento stabile dello Stretto, come detto in Parlamento presentero’ a breve le conclusioni della commissione istituita dalla ministra De Micheli“. Cosi’ il ministro delle Infrastrutture e della mobilita’ sostenibili Enrico Giovannini, sulla possibilita’ della costruzione del ponte sullo Stretto dopo la nomina odierna dei commissari per le tratte ferroviarie Av/Ac da Salerno a Reggio Calabria e da Messina a Palermo. “Come ovvio ci sara’ un dibattito pubblico. Nel frattempo, sottolineo che nelle raccomandazioni del Pnrr, c’e’ un investimento per l’attraversamento dinamico dello Stretto. E’ un tema su cui sono previste delle risorse“, ha aggiunto.