fbpx

Waterfront di Reggio Calabria, l’Assessore Cama: “Vi spiego come quest’opera rinforzerà il sistema di infrastrutture nella nostra città e con Messina” [VIDEO-INTERVISTA]

  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
/

Waterfront di Reggio Calabria, oggi il primo tavolo tecnico dell’Amministrazione Comunale: le parole dell’Assessore alla Pianificazione territoriale e urbana sostenibile Mariangela Cama

Manca sempre meno al giorno dell’inaugurazione del Waterfront di Reggio Calabria. Questa mattina, al Centro di ricerca sulle energie rinnovabili marine dell’Università Mediterranea ubicato nell’area del Tempietto, si è tenuto il primo degli appuntamenti programmati dall’Amministrazione Comunale per coinvolgere e rendere partecipe le diverse categorie cittadine dei settori sui quali quest’opera potrà produrre benefici. A curarlo, l’Assessore alla Pianificazione territoriale e urbana sostenibile e alla programmazione sui progetti strategici del Comune di Reggio Calabria Mariangela Cama.

Reggio e il Mare, il waterfront una finestra aperta sul futuro della Città”, il titolo del tavolo tematico in cui si è discusso delle ricadute che l’opera avrà sul contesto cittadino dal punto di vista urbanistico e di pianificazione. Insieme all’Assessore e al sindaco Giuseppe Falcomatà, presenti anche in qualità di relatori l’Assessore all’Urbanistica e Pianificazione Territoriale del Comune di Genova Simonetta Cenci, l’Assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Livorno Silvia Viviani, l’Assessore alla Pianificazione Urbana del Comune di Messina Salvatore Mondello, il Presidente dell’Autorità di Sistema Portuale dello Stretto Mario Paolo Mega, Alfonso Femia dell’ “Atelier(s) Alfonso Femia”, il Dirigente dell’Autorità di gestione dei Pon relativi alle Città Metropolitane Giorgio Martini e Filippo Innocenti, Director Zaha Hadid Architects.

Tra i relatori c’è anche il rappresentante del Comune di Messina, perché abbiamo voluto intraprendere un dialogo che dia la giusta valenza all’importante area dello Stretto, con la città che fronteggia Reggio Calabria – dichiara l’Assessore Mariangela Cama – Stiamo lavorando anche con l’Atam per rafforzare il sistema di bigliettazione. La settimana prossima saremo a Messina per intraprendere un percorso insieme. Occorre portare avanti tutti i sistemi di infrastrutture, con RFI stiamo avviando un tavolo di implementazione per quanto riguarda le fermate di San Leo, Bocale, Motta San Giovanni“. Di seguito il VIDEO con l’intervento completo dell’Assessore.

Waterfront Reggio Calabria, il ruolo delle infrastrutture: le parole dell’Assessore Mariangela Cama (VIDEO)