fbpx

Volley, la Tonno Callipo batte Cisterna nel match test sul neutro di Pontecagnano

Cisterna-Vibo Foto di Fabio Altobello

Manca meno di una settimana al primo impegno ufficiale della post season per la Tonno Callipo che martedì 9 marzo in Brianza dovrà vedersela con Monza per i quarti di play off scudetto

E’ stato un buon test per la Tonno Callipo ormai in prossimità dell’esordio in gara-1 dei play off a Monza. A Pontecagnano nell’allenamento congiunto contro Cisterna, si è imposta la squadra calabrese per 3-2, dopo cinque set piacevoli e combattuti. Le due squadre inizialmente hanno presentato i rispettivi sestetti titolari, e poi nel corso del match entrambi i tecnici hanno dato spazio a tutta la rosa. Parte bene la Tonno Callipo che si porta avanti 2-0, quindi coach Baldovin inizia a dare spazio a chi ha giocato meno in campionato: Dirlic, Gargiulo, Birigui, Corrado e anche il secondo libero Sardanelli. Cisterna ne approfitta e riesce a rimontare, in modo comunque difficoltoso nel terzo set, tanto che si arriva alla parità 23-23. Più agevole il sorpasso dei laziali nel quarto gioco, rimandando tutto al tie break dopo tre set-point annullati da Vibo. Nel quinto set, prolungato comunque fino a 25, in accordo tra le due squadre, è la Tonno Callipo a spuntarla anche se costretta quasi sempre ad inseguire gli avversari, fino alla parità a 18. Il break decisivo dopo il 22-22 grazie a due errori in attacco di Cisterna Con Tillie e Onwuelo e l’affondo decisivo di Corrado.

AIl’inizio il tecnico Kovac per Cisterna presenta la diagonale Seganov-Sabbi, i centrali Szwarc e Krick, in banda Tillie e Randazzo, il libero è Cavaccini. Risponde Baldovin per la Callipo con capitan Saitta in regia e Abouba opposto, al centro Chinenyeze e Cester, schiacciatori Defalco e Rossard, il libero è Rizzo.

PRIMO SET

Grande equilibrio nel gioco iniziale ed i punteggi intermedi, 7-8, 15-16, 21-20, lo evidenziano chiaramente. Parte benissimo Chinenyeze, che sarà il top scorer finale con 15 punti e 3 muri vincenti: nel primo gioco realizza tre punti compreso il muro decisivo per chiudere il set. Anche i compagni mantengono percentuali elevate, in particolare Defalco con 4 punti, uno in più di Abouba, Rossard (60% in attacco) e Saitta. Insomma una buona prova della squadra nel cambio palla.

SECONDO SET

Anche nel secondo set Vibo prende subito il largo, letale il 5-0 iniziale ed amministra il vantaggio (8-2, 16-7, 21-13) gestendo a proprio piacimento il parziale, con Saitta abile a variare bene il gioco per i suoi attaccanti, con mattatori Defalco (6 punti, 2 muri e 100% in attacco) e Chinenyeze (5).

TERZO SET

Come anticipato nel terzo parziale Cisterna riemerge con Randazzo autore di 6 punti, ben supportato dai centrali Krick e Szwarc entrambi con 4. Vibo, che presenta ancora chi ha giocato meno, eccetto Saitta, Defalco e Rizzo, comunque alternatosi con Sardanelli, tiene botta solo con Abouba (5) e Rossard (4) ma con un eloquente 54% in attacco rispetto al 64% di Cisterna. Ciononostante nella parte iniziale del set è Vibo a condurre 8-6 e 16-14. Quindi nel finale la rimonta dei laziali che passano avanti 21-18 ma vengono riagguantati dai calabresi sul 22-22 e 23-23. Un primo tempo di Szwarc ed un ace sul disattento Defalco consegnano il set a Cisterna.

QUARTO SET

Dopo l’iniziale equilibrio 7-7, Cisterna è più lucida e concreta in attacco e così conduce sempre nel punteggio (15-10, 18-13). Vibo sbaglia molto sia in attacco che al servizio (5 errori) col solo 27% di ricezione positiva. Onwuelo (5) e Tillie (4) spingono Cisterna al pareggio, nonostante i 5 punti di Dirlic.

QUINTO SET

Ad inizio del quinto gioco Cavuto si fa male alla mano e lascia il posto a Rossato. Baldovin schiera anche Chakravorti in regia e Sardenelli come libero, si rivede anche Corrado. Set equilibrio, a passare avanti alla canonica conclusione è Cisterna sul 15-13. Ma le squadre proseguono fino al 25, così Vibo pareggia sul 18-18 e 22-22. Nel finale Cisterna è fallosa in attacco ma non Corrado che al primo match-point conclude in modo vincente per il 25-22 finale.

IL TABELLINO

Top Volley Cisterna – Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 2-3 (24-26, 18-25, 25-23, 25-19, 22-25)

CISTERNA: Seganov 1, Cavuto 1, Cavaccini (L pos 70%, pr 30%), Tillie 14, Szwarc 7, Krick 12, Sabbi 8, Onwuelo 12, Sottile, Rondoni (L pos 29%, pr 14%), Randazzo 11, Rossato 3, Rossi 4. All. Kovac

VIBO VALENTIA: Chinenyeze 15, Drame Neto 11, Saitta 4, Rossard 8, Rizzo (L pos 52%, pr 28%), Cester 2, Defalco14 , Victor Birigui 5, Chakravorti, Corrado 6, Sardanelli (L pos 40%), Gargiulo 2, Dirlic 11. All. Baldovin

Note: Cisterna: ace 5, bs 23, muri 11, errori 12. Vibo: ace 5, bs 25, muri 7, errori 8. Durata set: 23’, 23’, 25’, 21’, 22’. Totale 114’.