fbpx

Taurianova, negata la concessione della cittadinanza onoraria a Patrick Zaky: il rammarico di Mimmo Battaglia (PD)

Taurianova, le parole di Mimmo Battaglia esponente del PD reggino

Mimmo Battaglia, esponente del PD reggino, esprime tutto il suo rammarico per la decisione del Consiglio comunale di Taurianova che con 13 voti contrari e 3 favorevoli ha negato la concessione della cittadinanza onoraria a Patrick Zaky, la cui iniziativa è stata promossa dal gruppo consiliare “Taurianova Futura”. “Una decisione così irriguardosa dei Diritti Umani – commenta il politico- non fa onore alla città di Taurianova e ai suoi cittadini. La cittadinanza onoraria avrebbe espresso l’ attenzione, la sensibilità e l’interessamento per una vicenda che vede come protagonista un giovane attivista per i diritti umani, che in questo momento si trova trova detenuto in un carcere in Egitto. Il Consiglio Comunale di Taurianova, con questa scelta, ha scritto una bruttissima pagina, perdendo l’occasione di fornire , attraverso un atto fortemente simbolico, una voce in più, che si sarebbe aggiunta al coro internazionale levatosi per pressare sul governo egiziano per il rilascio di Patrick. La battaglia per i diritti umani ha un valore intrinseco che risiede in un patto di giustizia sociale ed economica, che non deve essere tradito. La politica non può e non deve deresponsabilizzarsi di fronte a questo impegno“.