fbpx

Singolo d’esordio per la calabrese Alessandra Latino, in radio e negli store digitali dal 26 Marzo con “Bruciati” [VIDEO]

Il singolo d’esordio Bruciati dell’artista calabrese Alessandra Latino, in radio da venerdì 26 Marzo, è il riflesso della società odierna, priva di certezze ma colma di idee vacue. Bruciati è un brano pop, universale, la canzone di tutti e per tutti

Il singolo d’esordio Bruciati dell’artista calabrese Alessandra Latino, in radio da venerdi 26 Marzo, è il riflesso della società odierna, priva di certezze ma colma di idee vacue. Bruciati è un brano pop, universale, la canzone di tutti e per tutti. Alessandra: -Ognuno di noi è bruciato dai pregiudizi, vittima delle responsabilità e delle aspettative. Ciò che conta è scegliere se rimanere cenere o essere fiamma. Crediamo in noi stessi e nei nostri istinti, continuiamo a bruciare- La canzone porta la firma della stessa Alessandra e Giovanni Segreti Bruno per quanto riguarda il testo, di Marco Passarelli e Gianni Testa (anche produttore del singolo per Joseba Publishing) per la musica. L’ arrangiamento è a cura di Ari TL e Marco Passarelli presso il Tape Lab Studio, registrazioni voci presso Scene Music Studio, mix e mastering a cura di Giampaolo Pasquile.

Biografia

Alessandra Latino dall’età di tre anni è iscritta presso una scuola di danza, nella quale studiava inizialmente tre discipline: classico e moderno, che ha abbandonato nel corso degli anni, ed hip-hop, che frequenta ancora oggi. All’età di cinque anni ha iniziato a studiare pianoforte con due maestri di Cosenza che tenevano lezioni nel suo paese e, un anno dopo, ha iniziato anche lo studio del canto. Nel 2010 è entrata a far parte de “Il piccolo coro del Rendano” diretto dal maestro Mariacarmela Ranieri. All’età di otto anni, decisa a perfezionare i propri studi, si è iscritta all’accademia CAM (Centro Artistico Musicale), dove ancora attualmente studia pianoforte con il maestro Francesco Petrasso e canto con il maestro Daniela Arena. Da tre anni è iscritta ai corsi di canto e pianoforte pop/rock del Conservatorio di musica di Cosenza “Stanislao Giacomantonio”. Tantissime esperienze musicali nel corso degli anni, tra le principali il CET di Mogol, Area Sanremo, il Cantagiro, Summer Festival Talent, Fuoriclasse, ed altri casting.