fbpx

Sicilia, le mani di Cosa nostra sulle scommesse online: in corso maxi operazione antimafia internazionale, 336 indagati

arresti guardia di finanza

Maxi operazione antimafia internazionale tra Sicilia, Emilia Romagna e Puglia, Germania, Polonia e Malta: 336 indagati

In corso una maxi operazione antimafia internazionale tra Sicilia, Emilia Romagna e Puglia, Germania, Polonia e Malta: dalle prime ore di questa mattina, oltre 150 finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Catania, con il supporto e la collaborazione dello S.C.I.C.O. (Servizio Centrale Investigazione Criminalità Organizzata), stanno dando esecuzione, tra Italia, Germania, Polonia e Malta, a un’ordinanza di misure cautelari personali e reali emessa dal G.I.P. presso il locale Tribunale, su richiesta della Procura della Repubblica di Catania – Direzione Distrettuale Antimafia, nei confronti di 23 persone indagate, a vario titolo, per esercizio abusivo di gioco e scommesse, evasione fiscale, truffa aggravata, autoriciclaggio, tutte condotte aggravate dalla finalità di favorire gli interessi dell’associazione di tipo mafioso clan ‘SantapaolaErcolano‘. L’operazione riguarda infiltrazioni del clan nel settore delle scommesse sportive on line. Il bilancio del blitz è di 336 indagati, 23 destinatari di ordinanza di misure cautelari. Sequestrate disponibilità finanziarie, terreni beni e società per 80 milioni di euro.