fbpx

In Sicilia ritirate 2 mila dosi di vaccino AstraZeneca, Razza rassicura: “vaccinazione sicura, non facciamo favori ai no vax”

Vaccino AstraZeneca Foto di Daniel Dal Zennaro / Ansa

Sicilia, Razza: “i cittadini devono sapere che il vaccino è la cosa più importante in questo momento per uscire dalla pandemia e che sulle centinaia di migliaia di dosi che vengono inoculate non c’è bisogno di avere preoccupazione”

“I cittadini devono sapere che il vaccino è la cosa più importante in questo momento per uscire dalla pandemia e che sulle centinaia di migliaia di dosi che vengono inoculate non c’è bisogno di avere preoccupazione. Se passa il principio della correlazione faremmo solo dei grandi favori ai no vax e questo non possiamo permettercelo”. Lo ha detto l’assessore alla salute della Regione siciliana, Ruggero Razza partecipando a “Post Tg2” su Raidue. In Sicilia sono state ritirate 2mila dosi di vaccino AstraZeneca del lotto sotto osservazione. “Il messaggio che deve arrivare ai cittadini e che è importante: la consapevolezza che la vaccinazione sia sicura ed è importante vaccinarsi”. Ad oggi, ha aggiunto Razza “piu’ di 100 mila siciliani over 70 si sono prenotati” quindi in merito alle vittime, sulle quali la procura sta indagando, ha spiegato di conoscere il poliziotto “perchè i suoi familiari appartengono ai miei affetti”.