fbpx

Scoperta discarica abusiva a Borgia, 5 deferiti

Borgia: i militari operanti notavano uno dei soggetti condurre un mezzo da lavoro e scaricare del materiale sabbioso e pietrisco proveniente da un cantiere in un terreno di proprietà privata con il consenso del proprietario

Nella giornata del 23 febbraio i Carabinieri della Stazione di Borgia a seguito di un controllo finalizzato alla prevenzione e al contrasto dei reati ambientali hanno deferito in stato di libertà S.E. classe 1957, A.S. classe 1956, I.S. classe 1966, R.S. classe 1992 e C.F. classe 1954. I militari operanti notavano uno dei soggetti condurre un mezzo da lavoro e scaricare del materiale sabbioso e pietrisco proveniente da un cantiere in un terreno di proprietà privata con il consenso del proprietario. A seguito di una breve attività investigativa i militari acclaravano che tale attività di scarico si protraeva da diversi giorni causando così la creazione di una vera e propria discarica abusiva di oltre 1200 MQ, posta sotto sequestro. I carabinieri di Borgia hanno quindi provveduto a deferire il conducente del mezzo ed il suo caposquadra, i due amministratori della società ed il proprietario del terreno.