fbpx

Saverio Pazzano: “Ci uniamo all’appello di Comunità Competente e di Luigi de Magistris perché non vadano persi quasi 50 milioni di euro per le Case della Salute in Calabria”

La Strada e Riabitare Reggio con Saverio Pazzano: “Ci uniamo all’appello di Comunità Competente, che in modo accurato e analitico osserva come rischiamo di perdere quasi 50 milioni di euro per le Case della Salute in Calabria”

“Ci uniamo all’appello di Comunità Competente, che in modo accurato e analitico osserva come rischiamo di perdere quasi 50 milioni di euro per le Case della Salute in Calabria. Siamo stati presenti – e restiamo accanto – ai presidi di cittadine e cittadini che quotidianamente chiedono l’apertura di strutture necessarie per la Salute e indispensabili per la Prevenzione, la Cura, l’Integrazione Socio-Sanitaria. Con Saverio Pazzano abbiamo sempre dato attenzione alle esigenze delle comunità del territorio che chiedono niente più che la piena realizzazione dell’articolo 32 della Costituzione”. E’ quanto scrivono in una nota “La Strada” e “Riabitare Reggio” con Saverio Pazzano. “Articolo che in Calabria resta inascoltato, quando non zittito. Oggi, grazie a Comunità Competente, apprendiamo che i Fondi PAC 2007/2013 destinati alle Case della Salute rischiano di non essere addirittura impiegati. Cariati, Mesoraca, San Marco Argentano, Chiaravalle, Siderno e Scilla rischiano di restare senza strutture essenziali per il territorio! Questo non è accettabile. Ai Commissari Straordinari delle quattro province interessate chiediamo di riferire urgentemente in merito alla piena realizzazione delle Case della Salute. Facciamo nostre le parole di Luigi de Magistris: occorre un complessivo cambio di marcia per dare alle comunità dei diversi territori servizi efficienti e dare pieno compimento al Diritto alla Salute! Saremo sempre accanto a chi si batte perché tutte le persone possano essere assistite e curate. Dall’inizio del cammino con Saverio Pazzano questa è la nostra direzione“, conclude la nota