fbpx

Rinviata l’inaugurazione del nuovo Waterfront di Reggio Calabria: “Adesso siamo in zona arancione, invece deve essere una festa dei reggini”

Waterfront di Reggio Calabria: rinviata di alcune settimane l’inaugurazione a causa delle limitazioni anticovid

Rinviata di alcune settimane l’inaugurazione del nuovo Waterfront di Reggio Calabria. Le limitazioni anticovid imposte con l’ingresso della Calabria in zona arancione non consentono lo svolgimento della cerimonia in sicurezza. La decisione dunque del Comune di Reggio Calabria è quella di traslare tutte le iniziative già in programma per i prossimi giorni al termine del periodo individuato dall’ultimo Dpcm, in vigore fino al prossimo 6 di aprile.

“L’inaugurazione deve essere una festa dei reggini – si spiega in una nota di Palazzo San Giorgio – abbiamo deciso di rinviare le diverse iniziative in programma, per consentire a tutta la città di poter partecipare, ovviamente con il necessario distanziamento. Purtroppo le restrizioni attuali, con l’ingresso della Calabria nella zona arancione e quindi con le necessarie norme per la riduzione del rischio pandemico, non consentono di svolgere la cerimonia in sicurezza. Rinviamo quindi di qualche settimana, dopo il periodo pasquale, per consentire a tutti di poter partecipare in sicurezza e di godere appieno della bellezza di questo luogo che è già entrato nel cuore di tutti i reggini”.

“Nei prossimi giorni daremo notizia della nuova data individuata per l’inaugurazione, nonchè delle tappe intermedie, i tavoli tematici dedicati al mondo della cultura e dello sport, che si terranno nelle prossime settimane, prima della cerimonia conclusiva. Il percorso di avvicinamento a tappe verso l’inaugurazione della nuova grande opera che collega il Lungomare Falcomatà all’area portuale non si interrompe dunque, ma viene traslato di qualche settimana. L’ingresso della Calabria in zona arancione impone maggiore prudenza. Attenderemo quindi per consentire la più ampia partecipazione dei cittadini, in maniera più semplice e sicura, alla giornata di inaugurazione e a tutte le iniziative pensate prima durante e dopo l’apertura del nuovo Waterfront”.