fbpx

Riapertura stadi, Gravina spinge ancora: “Con il rispetto dei protocolli i tifosi possono tornare”

gravina stadi

Riapertura degli stadi, il presidente della FIGC Gabriele Gravina si è nuovamente sbilanciato in merito al ritorno dei tifosi

Il presidente della FIGC Gabriele Gravina, da poco rieletto, è tornato a spingere sul tema della riapertura degli stadi, ormai chiusi da un anno e con la sola brevissima parentesi di qualche settimana coi simbolici mille. Nel corso dell’ audizione alla Commissione cultura e sport del Comune di Firenze, il numero uno della federazione si è sbilanciato: “Non mi sembra sia un grande pericolo, per la salute dei nostri tifosi, far entrare 100 persone in impianti che ne possono contenere 500-1000, o far entrare 10 mila persone in stadi da 60 mila, con il rispetto dei protocolli che abbiamo provato sul campo di saper applicare e di saper comunque portare avanti con grande senso di responsabilità, in uno sport, il calcio, che si svolge all’aperto. La cultura sta cercando di ottenere la possibilità di riaprire cinema e teatri in percentuali minime, ma comunque c’è l’idea di poter riaprire, Io credo che non ci sia nulla di offensivo nel poter declinare un concetto fondamentale a me tanto caro, che anche lo sport è cultura”.