fbpx

Reggio Calabria, zaino “sospetto” al Palazzo della Regione: le guardie chiamano i Carabinieri ma l’allarme rientra subito: era di un operaio che l’aveva dimenticato [FOTO]

  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
/

Reggio Calabria: lo zainetto è stato ritrovato poco fa in Via Quartiere Militare, sul posto sono intervenuti i Carabinieri

Uno zainetto “sospetto” è stato ritrovato poco fa in Via Quartiere Militare a Reggio Calabria, vicino il palazzo della Regione. Lo zainetto è stato notato dagli addetti della Sicurezza di Palazzo Campanella che hanno chiesto l’intervento dei Carabinieri. I militari, una volta giunti sul posto con due pattuglie, hanno avviato le procedure del caso per risalire al proprietario dell’oggetto. Lo zainetto era di proprietà di un operaio ed è stato restituito al legittimo proprietario proprio grazie anche all’intervento dei Carabinieri: lo aveva semplicemente dimenticato sul muretto. Allarme rientrato, quindi.